Mutui con cap contro la crisi

Mutuo casaI mutui con il cap sembrano oggi la semplice soluzione all'eterno dubbio fra mutuo a tasso fisso e variabile.

La situazione economica rende difficile farsi accettare la richiesta di finanziamento per la casa, ma anche quando questo è possibile rimane oggi più di ieri complicato decidere quale tipologia di tasso scegliere:

  • il tasso variabile consente sicuramente di avere una rata iniziale più leggera ma con il rischio di forti futuri aumenti della rata stessa;
  • il tasso fisso ha rate maggiori ma dà la certezza di un esborso fisso per tutta la durata del finanziamento.
Attualmente tra il tasso variabile ed il fisso ci sono circa 3 punti percentuali di differenza, una differenza che sta spingendo la scelta del tasso variabile, oggi preferito dal 60% dei richiedenti contro il 30% di un anno fa. Ma chi scegli il variabile sa che i tassi attuali sono molto bassi per cui con tale scelta si andrà incontro ad un sicuro aumento della rata. L’incertezza è legata solo all’entità dell’aumento.

Le banche riscontrando questa incertezza stanno commercializzando prodotti idonei a superare questi dubbi. La soluzione più utilizzata sono i mutui cap, mutui che prevedono un tetto massimo alla rata, come ho già descritto in passato.

In tal modo si gode dei vantaggi del tasso variabile (tassi inferiori) e del fisso (sicurezza della massima rata) grazie ad un costo maggiorato per acquistare il derivato o l’assicurazione che consente la copertura del rischio. Ma quel che sorprende è il fatto che varie banche stiano proponendo mutui con il cap al 5,5% quando la media dei tassi fissi proposti dal sistema è attualmente al 5,4%. In pratica si è abbastanza sicuri di pagare meno con il mutuo cap rispetto al fisso.

Nel dettaglio tra le offerte proposte dalle principali banche si distinguono:
A questa lista aggiungo altre proposte, che pur non essendo mutui con il cap, si equivalogno nello spirito:
Di alcuni di questi finanziamenti ho già parlato, per gli altri scriverò articoli prossimamente. Abbonati gratuitamente utilizzando il modulo che segue, potrai essere subito aggiornato quando pubblicherò nuovi articoli sul tema.
Puoi da subito far confronti su MutuiOnline.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento