Mutuo con cap 5% di BPM – Tetto al Tasso

Mutuo-cap-5-BPMilano Anche Banca Popolare di Milano propone il mutuo con cap.

Inizialmente l’offerta di BPM prevedeva un finanziamento con tetto al 5,5%, allineato quindi alla concorrenza, con la differenza che l’indice del tasso variabile era il tasso BCE e non l’Euribor.

Successivamente BPM ha lanciato il mutuo Tetto al Tasso con il cap al 5%, il più basso per ora sul mercato.

Caratteristiche del Mutuo di BPM

Come indicato la caratteristica distintiva del finanziamento di BPM è il cap al 5% mentre la concorrenza si colloca al 5,5% e anche oltre.  Inoltre rimane l’indicizzazione al tasso BCE.
 
Il finanziamento con cap di BPM è destinato esclusivamente a persone fisiche:
  • Finalità: Acquisto/costruzione di immobili ad uso abitazione e surroga attiva
  • Durata massima: 30 anni
  • Tasso: BCE
  • Periodicità rimborso: rate mensili, trimestrali o semestrali
  • Importo finanziabile: sino all'80% dell'importo minore tra il prezzo d'acquisto e il valore commerciale (perizia) dell'immobile
  • Erogazione: in unica soluzione

Costi

Fino al 30 settembre 2010 il finanziamento con Cap della Popolare di Milano offre condizioni promozionali, in particolare se hai meno di 36 anni:
  • Spread  2%. Lo spread si riduce all’1,7%  con la sottoscrizione della polizza TCM (Temporanea caso morte) abbinata alla CPI
  • Spese istruttoria: 0,40% dell'importo erogato con minimo Euro 400 e massimo Euro 800. Se hai meno di 36 anni l’istruttoria si riduce a soli 100 euro;
  • Spese incasso rata: 2 Euro mensili (euro 24 all'anno). Sconto del 50% se hai meno di 36 anni;
  • Invio comunicazioni:1,50 euro. Gratuito online.
  • Perizia tecnica: 250-330 euro circa
A queste spese si possono aggiungere i premi assicurativi:
  • Polizza assicurativa rischi casa: 0,055% calcolato sul valore di ricostruzione a nuovo dell'immobile. La polizza casa è obbligatoria ma non è obbligatorio stipularla con BPM. Se si sottoscrive una polizza casa esterna occorre vincolarla a favore di BPM;
  • Polizza assicurativa  vita (TCM): 0,16%, addebitata annualmente, calcolata sul debito residuo. Come si è visto sottoscrivendola si ottiene una riduzione dello 0,30% dello spread;
  • Polizza assicurativa CPI: 1,50% del capitale erogato addebitato anticipatamente all'atto dell'erogazione (la polizza copre situazioni di impossibilità a pagare le rate del mutuo).

La mia opinione

Ci sono molte caratteristiche e condizioni che mi piacciono nel mutuo Tetto al Tasso della Banca Popolare di Milano:
  1. Il cap al 5% è il più basso sul mercato e consente di rimanere abbastanza tranquilli anche se i tassi salissero;
  2. L’indicizzazione al tasso BCE. Il tasso BCE è un tasso più stabile dell’Euribor, evita dunque continue fluttuazioni della rata. A differenza dell’Euribor poi non è soggetto a tensioni di mercato (come successo in passato quando le banche non si fidavano a prestarsi denaro) per cui vi è un minor rischio che salga. E’ inoltre più trasparente in quanto quando la BCE (Banca Centrale Europea) interviene per modificarlo la notizia appare anche ai TG;
  3. Le condizioni promozionali per i contraenti con meno di 36 anni sono veramente vantaggiose. Le spese di istruttoria standard già sono sotto la media di mercato, ma con la promozione si riducono addirittura a 100 euro (mentre spesso si arriva a pagare 700-1000 euro).
Visto la riduzione dello spread, la sottoscrizione della polizza TCM è consigliabile. Infatti il TAEG (tasso che include tutte le spese principali del mutuo) è pari a 3,111% senza assicurazioni e 3,094% con assicurazione TCM e CPI. Il costo delle assicurazioni rimane al di sotto di quelle applicate dalla concorrenza sui prodotti con cap (Barclays, Unicredit, Cariparma etc).

Come al solito ti consiglio comunque di farti un giro su Mutui Online  per confrontare le offerte dei finanziamenti con cap di altre banche.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento