Mutuo One Opzione Sicura di Unicredit

Mutuo_One_Opzione_Sicura_Unicredit Unicredit ha lanciato un nuovo mutuo One “Opzione Sicura”, un finanziamento a tasso misto disegnato appositamente per rispondere alla situazione di incertezza sui tassi che caratterizza questo periodo.


Caratteristiche del Mutuo Unicredit

Si tratta di un finanziamento a tasso misto con alcune caratteristiche particolari.

Alla stipula si può decidere il tipo di tasso:
  • tasso fisso per 5 anni con indice di riferimento IRS5;
  • tasso variabile indicizzato all’Euribor 3 mesi o al BCE (in quest’ultimo caso solo per mutui per l’acquisto della prima casa).
L’ ”opzione sicura”  consente successivamente di valutare se mantenere la scelta effettuata alla stipula o cambiarla, in particolare:
  • se si è scelto il tasso fisso:  dopo 5 anni è possibile scegliere se mantenere il fisso per altri 5 anni o passare al variabile (Euribor 3m o BCE);
  • se si è scelto il tasso variabile: in ogni momento è possibile chiedere di passare al tasso fisso per 5 anni, oppure modificare il parametro di riferimento (da Euribor a BCE o viceversa).
Altre caratteristiche del mutuo One Opzione Sicura sono:
  • finalità: acquisto casa (prima o seconda);
  • importo: da 30.000 euro;
  • importo finanziabile (Loan to value): massimo l’80% del valore di acquisto (o di perizia se inferiore);
  • durata: da 5 a 25 anni. Tramite l’opzione Allungamento durata (esercitabile dopo almeno due anni di pagamenti regolari) è possibile allungare il mutuo di altri 60 mesi, arrivando quindi fino ad un massimo di 30 anni;
  • periodicità rata: mensile addebitata tramite RID in conto corrente;

I costi

Una volta deciso il tasso di interesse viene applicato lo spread in base alle tue caratteristiche creditizie. Unicredit all’atto della presentazione del nuovo prodotto ha dichiarato di aver ridotto tutti gli spread sui mutui.
Dai fogli informativi si rileva come al momento gli spread massimi siano:
  • 2,40% per il tasso variabile con indice BCE;
  • 2,10% per il tasso variabile con indice Euribor 3m;
  • 2,30% per il tasso fisso.
Sul loro sito puoi fare un primo preventivo prestando attenzione al fatto che rimane un preventivo di massima non impegnativo che potrebbe cambiare in base alle tue caratteristiche. Puoi confrontare inoltre l’offerta di Unicredit con altri mutui grazie a MutuiOnline.

Altre spese:
  • Commissione di istruttoria: 1% dell’importo erogato con minimo di 750 euro e massimo di 1.300 euro;
  • Spese incasso rata: zero;
  • Assicurazione incendio: obbligatoria e pari allo 0,03% dell’importo erogato da moltiplicare per ogni anno di durata del mutuo;
  • Assicurazione TCM (Temporanea caso morte): obbligatoria per i mutuatari che alla scadenza del mutuo avranno un età uguale o superiore ai 70 anni;
  • Spese perizia: variabili in base al perito, di norma intorno ai 250 euro;
  • Imposta sostitutiva: 0,25% per la prima casa, 2% per la seconda.
Vi sono poi i costi notarili. Facoltativa è la polizza Credit Protection che fa subentrare l’assicurazione nel pagamento delle rate in caso di inabilità temporanea, ricovero ospedaliero o perdita di impiego in relazione all’attività lavorativa al momento del sinistro.

La mia opinione

Unicredit ha pubblicizzato il mutuo Opzione Sicura come una novità in risposta alla crisi. A dire il vero i mutui a tasso misto sono presenti da vari anni nei cataloghi delle banche. Il finanziamento presenta comunque caratteristiche molto flessibili sia per il cambio del tipo di tasso sia per l’allungamento della durata. Inoltre può essere una buona soluzione in quanto consente di partire con un tasso variabile (oggi sicuramente più conveniente) per poi passare ad un tasso fisso, allungando eventualmente la durata se la rata dovesse aumentare troppo.

Gli spread applicati sembrano alti in confronto con la concorrenza. Le spese invece sono in linea, con la nota positiva della gratuità dell’incasso delle rate: in genere si pagano tra 1 o 3 euro (quindi per un mutuo a 20 anni con rata mensile si possono risparmiare tra 240 e 720 euro).

Come al solito non è possibile a priori dare valutazioni sulla convenienza del mutuo in quanto queste possono essere fatte non con le condizioni standard ma con le condizioni applicate al singolo. Non ti resta quindi che confrontare questa proposta con le altre, in particolare confrontando l’indice ISC che riassume tutti i principali costi obbligatori del mutuo. Puoi fare un primo confronto tra il mutuo Opzione Sicura di Unicredit e numerose altre proposte di mutui su MutuiOnline.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



1 commenti:

Anonimo ha detto...

Dopo 3 mesi di tempo perso appresso al consulente Unicredit, posso sicuramente consigliare a tutti di non avvicinarsi neppure ai mutui unicredit, tutti gli accordi (inizialmente favorevoli) presi, sono stati prontamente smentiti, anche dopo avere firmato la delibera (hanno portato lo spread da 1.60 a 1.90, poi a 2.10 e poi a 3.50, malgrado io avessi firmato la delibera per 2.10) , adesso sono costretto quindi a intraprendere un'azione legale e cercarmi un'altra banca, con il rischio di perdere l'anticipo versato per la casa se si va' oltre lo scadere del termine per fare l'atto.

Posta un commento