Detrazioni fiscali su mutui e assicurazioni vita e auto 2013

detrazioni-fiscali-mutui-polizzeEntro fine maggio (per chi si avvale dei Caf, altrimenti la scadenza è fine aprile) si dovrà provvedere alla consueta dichiarazione dei redditi tramite 730.

Già in passato mi sono occupato dell’argomento, rinvio quindi a:

Proprio su quest’ultimo punto c’è una novità negativa: il contributo SSN (Sistema Sanitario Nazionale) è ancora deducibile ma con una franchigia di 40 euro. Siccome il contributo è pari al 10,50% del premio RC Auto, supererà questa soglia chi paga di premio netto almeno 380,02 €. Inoltre quest’ultimi potranno dedurre solo la quota oltre 40 euro, cioè ben poco.

Detrazione polizze vita e deducibilità fondi pensione

Ricordo inoltre che sono detraibili al 19% i premi pagati nel corso dell’anno precedente (nel nostro caso nel 2012) per le polizze vita, l’importo massimo che può essere detratto è pari a 1.291,14.
Per le polizze vita stipulate dopo il 31 dicembre 2000 è detraibile solo  la parte di premio relativa alla copertura del rischio morte e invalidità permanente qualificata (superiore al 5%).

Anche le polizze CPI (quelle abbinate a mutui e prestiti) presentano una componente vita caso morte detraibile con le regole indicate sopra.
I premi sono detraibili solo per l’anno di imposta in cui sono stati versati (quello precedente a quando si fa la dichiarazione) e devono essere certificati dalla compagnia di assicurazione.

NB: vedi le novità in vigore dal 2013

Sono invece deducibili i contributi alla previdenza complementare (fondi pensione, FIP, PIP) fino a un importo massimo di € 5.164,57. Se sei lavoratore dipendente e aderisci al fondo pensione negoziale (quello della tua categoria lavorativa) la deduzione sarà già stata effettuata dal datore di lavoro, dovrai quindi solo riportarla nel 730 (copiandola dal CUD).

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento