Sospensione mutuo per problemi di lavoro

Sono operativi gli Osservatori Regionali del Credito presso le prefetture che hanno il compito di verificare l'andamento del credito a famiglie e imprese, così come previsto dal cosidetto decreto Tremonti bond.

Il decreto prevede a favore delle famiglie l’impegno delle banche a:

prevedere la sospensione per almeno 12 mesi del pagamento delle rate dei mutui senza oneri finanziari per il cliente e con conseguente traslazione del periodo di rimborso, nel caso in cui il titolare del mutuo o un suo convivente abbia usufruito di interventi a sostegno al reddito per la sospensione o la perdita del lavoro o benefici della una tantum prevista dal decreto 185;

• favorire accordi che permettano alla clientela di accedere all’anticipo delle quote di cassa integrazione straordinaria o in deroga attraverso i loro sportelli almeno fino al 31 dicembre 2011.


A proposito dell'accordo, in particolare si legge che: “[...] nei casi in cui il sottoscrittore del mutuo per l'acquisto dell'abitazione principale, o un componente del nucleo familiare convivente abbia usufruito di interventi di sostegno al reddito per la sospensione dal lavoro, ovvero abbia subito la perdita della propria occupazione da lavoro dipendente, ovvero abbia i requisiti per l'assegnazione della somma una tantum di cui all'articolo 19, comma 2, decreto legge n. 185108 - la sospensione, per almeno 12 mesi, del pagamento delle rate senza oneri finanziari per il cliente e con conseguente traslazione del periodo di rimborso. La sospensione termina anticipatamente nel caso in cui il lavoratore venga reintegrate o trovi una nuova occupazione”.


La sospensione del pagamento delle rate avverrà senza oneri finanziari per il cliente, il periodo di rimborso verrà quindi traslato.
Come citato sopra, nel momento in cui il lavoratore venga reintegrato o riassunto in azienda oppure nel caso in cui trovi una nuova occupazione, la sospensione di queste agevolazioni terminerà.

Occorre sottolineare che solo le banche che sottoscrivono il Tremonti Bond dovranno sottostare a questa disciplina per cui ne possono usufruire solo i clienti che hanno aperto un mutuo presso tali banche. In ogni caso ti invito a chiedere nella tua banca, sono molte infatti che pur non avendo sottoscritto i Tremonti bond hanno attivato iniziative a favore di coloro che hanno perso il lavoro o sono in cassa integrazione.

Nei compiti dell'Osservatorio vi è anche il monitoraggio di singoli casi di controversie. Un aspetto molto importante, anzi direi che è la parte più interessante, che non ha suscitato molta attenzione. Ne parlo in questo post.


AGGIORNAMENTI SULLA SOSPENSIONE DEI MUTUI
- 28/09/09 Sospensione Mutui e Tremonti Bonds: quali banche lo hanno fatto
- 27/10/09 Accordo ABI-Consumatori per sospensione mutui per 12 mesi in caso di problemi di lavoro
----------------------------------------------------------------------------------------
Abbonati gratuitamente cliccando su feed o inserendo la tua mail nel box sulla prima colonna a destra per essere subito aggiornato quando pubblicherò nuovi articoli sul tema mutui.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento