Commissioni scoperto di conto per le famiglie

commissioni-scoperto-conto-rossoE’ stato votato ieri dal Senato il Decreto integrativo del dl liberalizzazioni. Tra le novità più interessanti l’annullamento delle commissioni di scoperto per le famiglie. Il testo dovrà ora essere votato anche dalla Camera e poi esser pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale prima di entrare in vigore.



Lo scoperto in conto per i privati

Nel dettaglio sui conti correnti intestati a privati consumatori non si pagheranno commissioni per sconfini entro i 500 euro di durata non superiore ai 7 giorni consecutivi. Sotto queste condizioni è possibile sconfinare una volta a trimestre.

Non si tratta quindi di un vero azzeramento delle commissioni di scoperto perché si pagheranno ancora oltre i limiti indicati in precedenza. Si tratta comunque di una novità positiva. Capita spesso infatti che ci si trovi in scoperto per distrazioni o ragioni di valuta (esempio si versa e si preleva con pari data ma il versamento ha valuta il giorno seguente).

Ricordo che per scoperto si intende sia andare in rosso (negativo) sul conto in assenza di fido, oppure sforare l’importo dell’affidamento quando presente.

Commissioni massimo scoperto sulle imprese

Seppur positivo occorre ricordare come questo intervento legislativo nasca da un compromesso. Nel Decreto Liberalizzazioni era infatti stata votata dal Parlamento una norma che rendeva nulle tutte le commissioni bancarie di massimo scoperto (CMS). Dopo le proteste dell’ABI e delle banche ci si è ridotti a questa modifica chiaramente di minore rilevanza.

Non viene fatto nulla inoltre in favore di chi paga le maggiori commissioni vale a dire le piccole imprese. Il tema non è nuovo. In passato la CMS fu abolita  ma le banche la ripresentarono sotto altre forme e denominazioni come commissione di affidamento e penale di sconfino.
Queste commissioni spesso determinano situazioni paradossali, specie per saldi in rosso limitati. Sommando interessi passivi e commissioni non è infatti raro pagare cifre spropositate se paragonate all’entità dello sforamento.

Puoi lasciare un commento con le tue esperienze in proposito.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento