Polizze assicurative sui mutui - CPI

Assicurazione-cpi-mutuoLe polizze assicurative Credit Protecion Insurance (CPI) sono ormai note a molti , soprattutto a coloro che recentemente hanno richiesto un mutuo presso banche o finanziarie.  Le banche propongono regolarmente queste assicurazioni associate ai mutui, anche se rimangono polizze facoltative. Del resto, come vedremo, si tratta di un business recente ma molto redditizio per banche e assicurazioni.

Cosa sono le polizze Credit Protection

Le polizze CPI sono polizze assicurative che vengono
abbinate ad un finanziamento: prestito o mutuo.

La copertura che offrono infatti è quella di subentrare al debitore nel pagamento delle rate qualora questi, per diversi motivi, si trovi in difficoltà ad onorare il debito.

I motivi che possono generare queste difficoltà nel pagamento delle rate di un finanziamento sono diversi, tra i principali eventi che vengono coperti dalle polizze assicurative CPI vi sono:
  • decesso a causa di malattia
  • decesso a causa di infortunio
  • invalidità totale e permanente da malattia
  • invalidità totale e permanente da infortunio
  • invalidità totale e temporanea
  • perdita di impiego involontaria
  • ricovero ospedaliero

Costi delle CPI

I premi delle polizze CPI sono molto differenziati. Un recente articolo sul Sole Plus (settimanale del sabato del Sole 24 Ore) ha stimato un premio medio pari a 6.200 € per un mutuo decennale di 150.000 €.

Insomma una bella spesa. Il premio assicurativo poi può essere pagato anticipatamente o essere finanziato (e in questo caso quindi si pagheranno anche gli interessi sul premio).

L’assicurazione sui mutui o sui prestiti è in genere facoltativa (eccetto in caso di prestito per cessione del quinto che prevede la copertura obbligatoria per legge) anche se alcune banche non si fanno problemi a rendere palese il fatto che senza assicurazione CPI il mutuo non verrà concesso.

Nel valutare il costo della  Credit Protecion devi considerare anche l’eventuale sconto che ti viene offerto su altri costi del mutuo o del prestito. Soprattutto per i finanziamenti sulla casa è consuetudine di molte banche offrire riduzioni di spread a fronte della sottoscrizione della polizza.

Come scegliere

La soluzione migliore comunque è sempre quella di confrontare le varie offerte. Nulla vieta che, in caso si desideri assicurarsi, si possa scegliere di farlo direttamente presso una Compagnia Assicurativa non collegata alla banca dove si farà il mutuo.

Il problema nasce dal fatto che le polizze assicurative sui mutui non sono standardizzate e vi sono molte differenze da valutare.

La prima differenza riguarda gli eventi coperti: non tutti gli eventi precedentemente elencati sono in genere coperti. Inoltre occorre considerare massimali di copertura, durata della copertura (di solito la durata dovrebbe coincidere con la durata del mutuo), eventuali franchigie.

Molti consigliano di non accettare l’offerta delle banche in quanto si possono trovare migliori soluzione presso le Assicurazioni. Il problema è appunto come confrontare la proposta della banca e quella delle assicurazioni.
Dovresti anzitutto partire dalle sole coperture che ti vuoi assumere. Dopodiché puoi farti fare qualche preventivo presso le Agenzie di Assicurazione.

Quando fai il confronto ricordati di considerare anche lo sconto sullo spread o su altri costi che la banca ti concede sul mutuo. Inoltre presentarsi con il preventivo di altre assicurazioni può consentirti di trattare condizioni migliori con la tua banca.

Riepilogando quindi:
  • confronta le varie offerte valutando solo le coperture che ti interessano
  • fai una valutazione complessiva e utilizza le varie offerte per trattare condizioni migliori.

Confronta e valuta diversi preventivi su Mutui online.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



1 commenti:

Anonimo ha detto...

l'articolo polize assicurative sui mutui è interessante,sarei piu'contento se c'erono anche i nomi delle compagnie piu'convenienti

Posta un commento