Forex Yard autorizzazione in arrivo?

Forex-Yard-brokerE’ da qualche mese che volevo scrivere un articolo su Forex Yard (noto Forex broker) ed ora mi sono finalmente deciso a farlo dopo aver letto un articolo sull’ultimo numero di Borsa & Finanza.

Come ricordato nell’articolo di B&F e già riportato in Banca del Risparmio, Forex Yard non è tra i broker Forex autorizzati in Italia (su Banca del Risparmio puoi trovarne la lista).

La mancata approvazione significa che
nessuna vigilanza è effettuata sull’intermediario e quindi non c’è nessuna tutela per l’investitore italiano, in particolare nulla assicura la separazione del capitale di Forex Yard da quello degli investitori e  nessuno può assicurare sull’affidabilità e correttezza della società.

Lo stesso giornalista di fronte a questa obiezione si è sentito rispondere dall’account manager italiano che Forex Yard riceverà la concessione entro gennaio 2011 grazie al fatto di spostare la sede legale a Cipro (anche se la Cysec, l’autorità di vigilanza cipriota, ancora ad aprile segnalava come Forex Yard operasse fuori autorizzazione).

In pratica Forex Yard quindi ammette (ma non si poteva dire altrimenti) di stare operando fuori dalle regole. Sull’autorizzazione in arrivo poi staremo a vedere e ovviamente ti informerò non appena ci saranno novità in proposito.

Certo non si offre una sensazione di fiducia quando davanti a semplici e opportune domande (relativamente a chi controlla la società e a quali garanzie sono fornite agli investitori) effettuate dal giornalista Andrea Fiorini, l’account italiano ha preso tempo rimandando le risposte alla dirigenza della società. Vedremo quindi se queste risposte saranno fornite nel prossimo numero di Borsa & Finanza (che penso verrà pubblicato il 31 dicembre e non come di consueto di sabato visto le festività).

Pubblicità di Forex Yard

In attesa di sapere se Forex Yard riceverà effettivamente l’approvazione ad operare a Cipro (e quindi automaticamente anche in Italia grazie alle convenzioni UE) torno al tema per cui già in passato volevo scriverne a riguardo.

Il motivo stava nella pubblicità online della società. In queste pubblicità, sotto forma di banner, compariva una persona giovane e una frase del tipo “Ho guadagnato tanti soldi in 7 giorni con il Forex”.

Insomma si stava insinuando che con il Forex si guadagna facilmente e velocemente, cosa che ovviamente non è vera: tutti i tipi di investimento richiedono conoscenza ed esperienza ma soprattutto comportano rischi.

Ultimamente non vedo più questo tipo di pubblicità. Speriamo che sia proprio così e una volta autorizzata Forex Yard potrà entrare nel novero di società da consigliare (visto che come piattaforma non sembra male e sta offrendo bonus generosi per l’apertura di un nuovo conto).

Per ora resta in stand by, per chi vuole iniziare (o continuare) a fare trading sul Forex consiglio di iniziare con i conti demo di intermediari del Forex autorizzati in Italia. Su questo blog puoi trovarne una lista.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento