Domande e risposte per i colloqui di lavoro


Ultimate Guide to Job Interview Answers
In Banca del Risparmio puoi trovare vari articoli su come trovare lavoro in banca. Per questo quando girando per la rete ho trovato questo sito che pubblicizza il libro “Ultimate Guide to Job Interview Answers” mi sono soffermato e alla fine interessato l'ho acquistato (per la precisione si tratta di un ebook).

Il testo è fatto molto bene, chiaro e con vari spunti interessanti e utili. Temevo fosse destinato più ad un pubblico americano, invece ho ritrovato spunti adatti anche
per un colloquio di lavoro in Italia (penso che ormai i colloqui e i test per le assunzioni siano simili in tutto il mondo).


Introduzione alla Guida

Nella prima parte del libro sono enunciati i concetti base, se vuoi scontati, ma che nonostante questo spesso vengono trascurati:
  • le aziende cercano persone per soddisfare le loro necessità, per cui entra nell’ottica di “venderti” come la persona giusta per loro, non viceversa;
  • non essere modesto e illustra senza timore gli obiettivi che hai raggiunto. Molti alla domanda “ ti consideri un leader/persona di successo” tentennano. In realtà bisogna rispondere senza indugi affermativamente, portando ovviamente conseguenti spiegazioni ed esempi;
  • non criticare la tua precedente azienda (o i colleghi)
  • non fornire volontariamente informazioni negative sul tuo conto. Solo se ti viene richiesto rispondi con una tua debolezza che sei riuscito a superare, o una debolezza che può essere interpretata anche come punto di forza;
  • non fare domande su stipendio, ferie o benefit; almeno fino a quando non ti viene espressamente fatta un’offerta;
  • non aver paura di fare esempi, che siano ovviamente attinenti e rilevanti.
Il libro elenca le qualità che devi far trasparire durante il colloquio di lavoro (nota la differenza: non dire ma mostrare) e le cose da non fare.

Domande del colloquio di lavoro con risposte

La seconda parte del libro, la principale, elenca una serie di domande tipiche di un colloquio di lavoro, indicando le linee guida per la risposta con esempi.

Gli esempi di quesiti sono molti, e se hai fatto dei colloqui ti ritroverai con molti di questi.

Esempio-risposta-colloquio-lavoroSi parte dalla classica e generica “Mi racconti qualcosa di lei”, alle sempre classiche  “Perché vuole lavorare per noi” o “Quali sono i suoi punti di forza e di debolezza”, alle pericolose “Perché vuole lasciare il suo attuale lavoro” o “Perché ha cambiato così spesso lavoro”;  fino a domande impegnative come “Ti consideri un leader? Quali sono le qualità di un leader?” o “Cosa fai quando qualcuno è in disaccordo con te” o “Dove ti vedi tra 5 anni”.


Le più complesse ma anche fondamentali domande durante un esame di lavoro sono proprio quelle “situazionali”, quelle tipo “Cosa fai/faresti quando…” o “In che occasione ti sei ritrovato a…” in cui ti viene richiesto di portare esempi o descrivere una situazione in cui ti sei trovato o potresti trovarti.
Sono quesiti che vengono posti a tutti i livelli, anche per il primo impiego, e sono quelle dove veramente si può fare la differenza, anche perché spesso si viene colti impreparati e si risponde in maniera superficiale o scontata.

Infine vengono riportati suggerimenti su come chiudere il colloquio e su come capire cosa sta cercando l’intervistatore.


La breve parte finale del libro accenna a tecniche di miglioramento personale (ci sono anche degli ebooks bonus sulla memoria e l’autocontrollo ma non li ho ancora guardati) e elenca alcune risorse.


Tra queste risorse può esserti utile un programma gratuito, Cue Card tramite il quale puoi creare delle flash card su cui riportare le domande del libro. Dopodiché puoi simulare un’intervista e allenarti nel dare le risposte. Allenarsi a rispondere è importante: ti preparerà ad essere pronto e sciolto a dare le risposte al colloquio.

Ho trovato il libro molto ben fatto, semplice e concreto, veramente utile per affrontare con più sicurezza e maggiori possibilità i colloqui di lavoro. Non è facile trovare qualcosa che vada oltre i consigli banali e scontati su come comportarti durante i test orali di selezione del personale.

Se sai l’inglese (ma anche se te la cavi con il traduttore di Google) ti consiglio Ultimate Guide to Job Interview Answers.

ps. Tra i bonus c'è anche l'ebook "Think and grow rich" di Napoleon Hill. Questo libro del 1937 rappresenta un classico della finanza e della crescita personale ed ha venduto milioni di copie rimanendo un best seller tutt’oggi. Ne scriverò una recensione in un prossimo articolo.

--
ps. un'alternativa, se non conosci bene l'inglese, è il libro Sostenere con successo il colloquio di lavoro edizione del Sole 24 Ore.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento