Confronto migliori conti correnti online


Confronto-conti-corrente-online
In un precedente articolo ho elencato le caratteristiche (costi e servizi) dei migliori conti correnti online per clienti privati. Qui cercherò di fornirti ora alcuni confronti.

La descrizione dei conti correnti online infatti è molto dettagliata ma un elenco di costi e condizioni tralascia alcuni elementi utili per capire quale sia la migliore soluzione per te. Cercherò quindi di riassumere i principali elementi da valutare e fare una classifica per ogni elemento.


In questa classifica inserirò solo quelli che per me sono più completi e conosciuti:

Ritengo che questi conti siano il meglio sul mercato.

NB: segnalo inoltre queste due promozioni (agosto - settembre 2017):
  • Widiba, tasso di intersse 1,5 - 2% per vincoli a 6 mesi
  • Hello Bank offre un buono Amazon fa 175 euro per chi apre il loro conto (a zero spese).


Ho escluso anche IWBank che ha ora un conto con canone mensile e servizi peggiorati.
Per quanto riguarda l'ultimo nato, Hello Bank di BNL, a parte per le promozioni che si possono sfruttare per poi chiudere, lo sconsiglio visto che, da informazioni dirette e indirette, presenta diversi problemi sia tecnici sia di servizio.

Classifiche dei conti corrente online

Analizzo e confronto i conti online sulla base di 4 aspetti:
  • costo
  • completezza servizi
  • comodità (facilità di usare i servizi)
  • semplicità (facilità di usare il sito)

Costi

Tutti i conti online hanno costi molto bassi o nulli.Tutti quelli citati hanno costo zero. Si paga solo il bollo per depositi superiori a 5.000 euro (34,2 euro all'anno), con alcune importanti eccezioni. Fa eccezione Conto Corrente Arancio che non fa pagare mai il bollo, e YouBanking che lo paga fino a giugno 2015.

Quindi:
  1.  Conto Corrente Arancio  e Che Banca: non fa pagare mai il bollo nemmeno per giacenze superiori a 5.000 euro
  2. YouBanking: non fa pagare il bollo ma solo fino a giugno 2015
  3. Fineco: consueto bollo di legge per giacenze medie sopra i 5.000 euro
Sul tema costi però leggi anche il punto Comodità!


Completezza

Tutti i conti correnti hanno una offerta completa con carte incluse gratuite. La differenza la fa il servizio di trading, per chi ovviamente ne ha la necessità. Anche i conti meno votati al trading consentono comunque di operare tranquillamente sui mercati finanziari.
  1. Fineco: carta di credito e bancomat inclusi e gratuiti. Ottimo servizio di trading online, possibilità di acquistare fondi e in generale tutti i principali prodotti finanziari 
  2. Conto Corrente Arancio: oltre al conto include bancomat e carta di credito gratuiti. Il servizio di trading è sufficiente, può andar bene per chi fa solo qualche operazione ogni tanto, non per chi vuol fare trading online sul serio. 
  3. CheBanca: come Conto Corrente Arancio
  4. You Banking: carta e bancomat inclusi e gratuiti. Il servizio di trading è inferiore rispetto a Fineco

Comodità

Se non hai un altro conto corrente tradizionale (o un conto deposito CheBanca) può essere difficile e oneroso versare sui conti correnti online.
  1. You Banking: si può operare nelle filiali del Gruppo Banco Popolare senza limiti di operatività
  2. Fineco: non ci sono problemi, puoi versare soldi e assegni negli sportelli ATM evoluti di Unicredit, praticamente oltre la metà delle filiali Unicredit ne sono provvisti. L’operazione è gratuita. 
  3. Che Banca : puoi versare nelle ormai numerose filiali presenti in varie città
  4. Conto Arancio: l’unica soluzione è un bonifico o un bollettino freccia fatti presso uno sportello bancario.Aggiornamento: ING ha poi diverse filiali fisiche dove è possibile effettuare versamenti di contanti e assegni.  
Leggi come versare e i trucchi per versare sui conti online.

Semplicità

  1. ormai tutti hanno siti semplici e ordinati. A mio gusto meglio Fineco e IwBank

Classifica generale

Non penso sia possibile fare una classifica generale tra i conti online citati, in base a quanto scritto puoi scegliere quello che si adatta meglio a te.
Personalmente utilizzo Fineco che consiglio a chi intende fare molte operazioni di investimento.

In alternativa, se non ti interessa il trading e sei più tradizionalista (vuoi magari un appoggio in filiale) prova Che Banca o Conto Corrente Arancio.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



12 commenti:

Enrico ha detto...

Grazie, davvero molto interessante!

Vincenzo ha detto...

Salve, sapresti darmi infirmazioni sul conto banco posta click? sai già se convenga?

Anonimo ha detto...

BPER - BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA
http://www.contozeronet.it

Con ZeroNet, tutte le operazioni effettuate via web sono illimitate e gratuite. E sono gratis anche 3 utilissimi strumenti di pagamento:
BANCOMAT, CARTA RICARICABILE E TELEPASS

ZERO SPESE di gestione del conto
ZERO SPESE operatività via internet
ZERO SPESE appoggio utenze e RID
ZERO SPESE per canone primo bancomat
ZERO SPESE per rilascio carta prepagata PayUp ZeroNet
ZERO SPESE per canone Telepass

Anonimo ha detto...

salve , mi puoi dare qualche dritta su banca ifis e rendimax conto depposito?
grazie
sonia

Ivan Marchi ha detto...

Ogni banca ha i suoi pregi e i suoi difetti
Esempio
Per fare trading online é Binck Bank e Webank
Per investire in fondi e Sicav è IwBank
Per Fido e Carta di credito è IngDirect
Per versamenti è YouBanking e Fineco
per Prelievi con il Bancomat in tutto il mondo YouBanching e CheBanca
Per avere un conto corrente remunerato senza vincoli BCCFORWEB

trading ha detto...

Grazie per questo elenco e tutte le vostre spiegazioni. Apprezzo veramente questo formidabile lavoro della vostra parte e la vostra volontà di aiutare!

Barbara Jelenkovich ha detto...

Buon giorno, grazie per i post sempre davvero interessanti. Ho sentito notizie di situazioni non chiare per Banco popolare. e' sempre affidabile il conto deposito di You banking?

Luca di Banca del Risparmio ha detto...

Banco Popolare effettuerà un aumento di capitale, il che rafforzerà la banca. Non ci sono quindi particolari problemi con YouBanking. Come sempre meglio diversificare (soprattutto ora che non c'è più il bollo minimo) evitando di superare la soglia dei 100.000 euro, per chi ha la fortuna di averli

Anonimo ha detto...

come sono in confronto le polizze assicurative? rendono di piu'?
quali le migliori,
fabriziamiglioli@gmail.com

Luca di Banca del Risparmio ha detto...

le polizze non sono confrontabili con i conti, hanno caratteristiche e soprattutto obiettivi diversi. Comunque in generale sconsiglio le polizze come investimento. Sono utili solo quelle pure che proteggono da morte e invalidità.

Anonimo ha detto...

ciao,

fra i vari servizi INDISPENSABILI soprattutto a liberi professionisti e commercianti vi è anche la email di notifica (o sms perà spesso a pagamento) dei BONIFICI IN ENTRATA (cioè ei pagamenti ricevuti che fanno sempre piacere :-) . Io sono correntista Fineco e loro non li fanno magrado le suppliche. Quali altre banche li offrono (almeno le email) gratuite?

Anonimo ha detto...

Nessun giudizio su Banca Sistema con conto corrente non vincolato con rendimento al 2% ???

Posta un commento