Come disdire la polizza RC Auto

Disdetta-polizza-auto Ho già rilevato come probabilmente nel 2010 molte persone si vedranno aumentare il premio dell’assicurazione auto indicando anche alcuni rimedi per difendersi. Oltre a quanto già scritto è necessario sapere come e quando fare la disdetta della tua polizza auto.


Come e quando disdire l'assicurazione

Il tuo contratto di assicurazione auto può prevedere il tacito rinnovo. In questo caso è necessario disdire la polizza in tempo o ti ritroverai obbligato a continuare il contratto anche se hai trovato soluzioni migliori. In genere solo le polizze online non prevedono il tacito rinnovo, per cui la grande maggioranza lo prevede.

Per legge devi inviare la disdetta dell’assicurazione tramite fax o lettera raccomandata a.r. almeno 15 giorni prima della scadenza.
Sul contratto di assicurazione trovi l’indirizzo a cui inviare la disdetta oppure invialo alla tua agenzia. Leggi attentamente anche le norme sulla disdetta, alcune assicurazioni aumentano i preavvisi anche a 60 giorni.

Se non hai inviato disdetta entro i termini previsti hai ancora una possibilità.  Se infatti, senza tener conto degli eventuali aumenti dovuti a sinistri provocati, l'aumento del premio della tua polizza auto è superiore al tasso d'inflazione programmato, puoi richiedere il recesso, sempre tramite fax o raccomandata a.r., fino all'ultimo giorno di scadenza del contratto.  Il tasso di inflazione programmata viene stabilito ogni anno dal Governo nel DPEF (Documento di Programmazione Economica Finanziaria).

Se il tuo contratto di assicurazione auto non prevede il tacito rinnovo (caso tipico delle assicurazioni online e telefoniche) non è necessaria alcuna disdetta in quanto il contratto cessa automaticamente alla scadenza.

Esempio di lettera di disdetta

Ecco un esempio di lettera di disdetta che puoi utilizzare. Ricordati di spedirla entro i tempi indicati precedentemente.

Mittente  __________
indirizzo  _________
CAP Città _________

Spett. Compagnia ___________
Agenzia di ___________
indirizzo ________
CAP – Città  ________

Oggetto: disdetta polizza di assicurazione auto.

Con la presente disdico il contratto di assicurazione RC Auto con la vostra Compagnia polizza n. ____________ per il veicolo _________________ targato ____________ sottoscritta il ________ a partire dalla prossima scadenza  _________.

Resto in attesa del rilascio dell'Attestazione dello Stato di Rischio nei termini previsti dalla normativa vigente,
Vi saluto cordialmente
firma

Avvertenze prima di disdire la polizza

  • Come indicato manda la disdetta entro i termini;
  • è preferibile utilizzare la raccomandata con ricevuta di ritorno piuttosto che il fax;
  • con la disdetta richiedi l’Attestazione dello Stato di Rischio. Ti sarà necessario per sottoscrivere la nuova polizza auto con altra Compagnia;
  • se oltre alla polizza RC auto hai altre assicurazioni accessorie, effettua un'ulteriore disdetta per queste;
  • ricorda che la tua copertura assicurativa dura fino al 15° giorno successivo alla scadenza del contratto ma scade regolarmente in caso di disdetta o in caso non ci sia il tacito rinnovo;
  • leggi come difendersi dagli aumenti dell’assicurazione auto
Per scegliere la tua nuova assicurazione fatti aiutare dai comparatori online come ComparaFinanza, in 5 minuti puoi confrontare 18 diverse proposte e valutare le migliori per te!

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



2 commenti:

mari ha detto...

Ho una domanda da porre all'amministrazione del sito. La compagnia assicurativa ha l'obbligo o no di informare in tempo (prima della scadenza) l'eventuale aumento di polizza, non dovuta ad incidenti? Grazie.

BdR ha detto...

ciao Mari,
per i contratti a tacito rinnovo le compagnie assicuratrici devono informare preventivamente l'assicurato sulla data di scadenza e sull'eventuale aumento richiesto. In mancanza di preavviso l'assicurato ha diritto allo stesso importo del premio pagato l'anno precedente (e in caso non ottenga soddisfazione può ottenere un risarcimento rivolgendosi al Giudice di Pace e all'ISVAP).

Leggi però bene il tuo contratto perché in certi casi la Compagnia può liberarsi dell'obbligo di comunicazione esponendo il prezzo presso l'Agenzia. In questo caso la comunicazione è valida ma dovrebbe saltare il criterio del preavviso: puoi cambiare assicurazione fino alla data di scadenza.

Inoltre ricorda che se l'aumento è superiore al tasso d'inflazione programmato (per il 2010 pari all'1,5%) puoi disdire la polizza lo stesso giorno della scadenza (sempre con il metodo indicato nell'articolo, raccomandata)

Posta un commento