Carta prepagata Genius Card

Carta-genius-cardDopo aver introdotto cosa sono le carte prepagate che sostituiscono il conto corrente, ecco una descrizione di uno delle principali carte-conto sul mercato: Genius Card di Unicredit.


Cosa è Genius Card

Genius Card è la carta conto del Gruppo Unicredit. In pratica è una carta prepagata nominativa che grazie al codice IBAN indicato su di essa consente di effettuare tutta una serie di operazioni tipiche del conto corrente oltre alle normali operazione effettuabili tramite carta prepagata:
  • effettuare e ricevere bonifici;
  • accreditare lo stipendio/pensione;
  • domiciliare le utenze (bollette) e i RID (es. pagamenti rata prestito);
  • ricaricare il cellulare;
  • prelevare dagli sportelli ATM (bancomat);
  • effettuare acquisti presso i negozi convenzionati Mastercard e in Internet;
  • trasferire denaro da una Genius Card ad un’altra.

Come funziona

Genius Card può essere sottoscritta presso una filiale del gruppo Unicredit. Qui, insieme alla carta ti verrà subito consegnato il relativo codice segreto PIN dopo la sottoscrizione del contratto . La carta è subito attiva e perciò utilizzabile dopo la prima ricarica che puoi effettuare direttamente e gratuitamente in filiale.
Successivamente potrai ricaricare la carta prepagata Genius Card:
  • in contanti presso gli oltre 3.100 sportelli automatici abilitati (Bancomat evoluti) e presso le oltre 4.000 Agenzie delle banche del Gruppo in Italia;
  • con una carta Bancomat o con un'altra Genius Card tramite gli oltre 8.000 sportelli ATM del Gruppo UniCredit in Italia;
  • con bonifico (incluso il bonifico di accredito dello stipendio).

I costi

Genius Card prevede i seguenti costi:
  • costo di emissione: 5 euro
  • canone mensile: 1 euro al mese, azzerabile se rientri una delle due seguenti casistiche:
    • sei studente universitario e non hai compiuto 27 anni;
    • accrediti sulla carta almeno 500 euro al mese.
Inoltre il canone è zero per i primi 6 mesi.
Oltre ai precedenti costi fissi si pagano delle commissioni sulle seguenti operazioni:
  • ricarica:
    • contanti presso sportelli Unicredit: 3 euro
    • contanti tramite ATM evoluti Unicredit: 1 euro (gratis fino al 31/12/2010);
    • ATM con bancomat Unicredit: 1 euro (gratis fino al 31/12/2010);
    • ATM con un'altra carta Genius Card o una carta UniCredit Card Click: 1 euro (gratis fino al 31/12/2010);
    • Internet con addebito in conto corrente: 0,50 euro;
    • Internet con addebito di un'altra carta Genius Card: 0,50 euro;
    • telefono con addebito conto corrente: 2 euro;
    • telefono con addebito di un'altra carta Genius Card: 2 euro;
  • prelievo:
    • contante agli sportelli Unicredit: 3 euro;
    • contante agli ATM Unicredit: zero;
    • contante agli ATM di altre banche in Italia e zona euro: 2 euro;
    • contante agli ATM di altre banche in zona extra euro: 5 euro;
  • bonifico in filiale:
    • su Banca Unicredit: 3,15 euro;
    • su altre banche: 4,20 euro;
    • tramite bonifico continuativo: zero;
  • bonifico online:
    • su Banca Unicredit: 0,50 euro;
    • su altre banche: 1 euro;
  • bonifico via telefono:
    • su Banca Unicredit: 2 euro;
    • su altre banche: 3 euro.
Oltre a quelle elencate prima, sono gratuite le operazioni di:
  • accredito stipendio o pensione;
  • pagamento utenze;
  • pagamento presso i negozi convenzionati Mastercard o su Intenet;
  • ricarica cellulare;
  • controllo spese tramite ATM, Internet, Servizio clienti telefonico, SMS alert;
  • acquisto carburante.

La mia opinione

Genius Card, come le altre carte-conto, è un prodotto che si indirizza a persone che vogliono strumenti pratici di pagamento e gestione del conto, e non amano entrare in filiale.
Come visto dal lungo elenco dei costi, va usato con razionalità per evitare costi inutili e quindi: prelievi presso ATM Unicredit (gratuiti), ricariche e bonifici online (0,50 euro). Se rientri poi nelle casistiche per cui puoi azzerare il canone, la carta diventa un conto molto conveniente se appunto usato con oculatezza. Considerando che non si paga nemmeno il bollo di 34,20 euro, Genius Card diventa competitiva anche nei confronti dei conti correnti online, senza però i problemi di modalità e costo dei versamenti tipici di questi ultimi prodotti.

Per le carte-conto è fondamentale la sicurezza. La carta di Unicredit appare molto sicura avendo il microchip che riduce il rischio clonazione e soprattutto sfruttando il token, un dispositivo elettronico che genera una nuova password ogni minuto. Inoltre è previsto un servizio di alert via SMS gratuito. L’abbinamento di questi servizi (senza costi aggiuntivi) rende Genius Card un prodotto sicuro.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento