Rischi correntisti Monte Paschi Siena dopo lo stress test

Dopo la bocciatura degli stress test, la banca Monte dei Paschi di Siena è tornata in auge nelle cronache finanziarie, con il titolo che in una settimana ha perso circa il 40% del suo valore. In realtà la bocciatura era attesa, ma non in queste proporzioni. Il che lascia anche perplessi sulla gestione della banca visto che di fatto è risultata quella più scoperta a livello europeo, nonostante abbia terminato pochi mesi fa un aumento di capitale proprio per rientrare nei parametri BCE.



image

Nel frattempo le voci sui giornali hanno fatto tornare i timori di fallimento già ricorrenti all’apice della crisi finanziaria, per questo i titolari di un conto corrente e/o deposito titoli presso MPS si interrogano di nuovo sui rischi che possono correre i loro risparmi.

In realtà non c’è nulla di cui preoccuparsi. Se sei correntista la bocciatura non avrà effetti diretti sul tuo conto, non devi quindi pensare a ritirare i tuoi risparmi.

La banca non corre rischi reali di fallimento, al massimo potrà finire ridimensionata a banca regionale (vendendo le filiali fuori dal territorio storico) o inglobata in un gruppo nazionale o europeo più solido.

In ogni caso ricorda che:

  1. il saldo del conto corrente (incluso i conti deposito) è garantito dal fondo interbancario di tutela che copre i crediti vantati dai clienti delle banche in crisi fino a 100.000 euro.
  2. gli investimenti come azioni e obbligazioni o fondi  sono titoli di tua proprietà e tali resteranno.
Chi deve temere perdite (e in realtà le ha già avute) sono anzitutto gli azionisti che probabilmente dovranno anche mettere di nuovo mano al portafoglio per sottoscrivere un nuovo aumento di capitale.

Nulla da temere quindi se sei semplice cliente (ricorda però che le obbligazioni MPS sono per forza di cose più rischiose rispetto ad altri emittenti bancari o ai titoli di Stato). Valuta comunque la possibilità di passare a un’altra banca. Francamente non ci ho mai capito molto della linea di conti correnti di MPS, troppo articolata e complessa. Online puoi trovare conti più convenienti (considera anche le condizioni delle carte di pagamento e del dossier titoli), senza considerare il rischio che la banca, per mettere a posto i conti, applichi aumenti di costi.  Inizia in particolare da questi conti correnti online.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento