Commissioni trading su obbligazioni

Trading-obbligazioni-commissioniMolti risparmiatori italiani dovendo scegliere tra i magri rendimenti dei BOT e i rischi del mercato azionario, stanno optando su conti di deposito online (per investimenti a breve periodo) e sulle obbligazioni (per investimenti di medio-lungo periodo). Ti ricordo che nelle obbligazioni rientrano anche i Titoli di Stato, in questo caso mi riferisco soprattutto a BTP, BTPi e CCTeu.

All’interno di una corretta asset-allocation
(distribuzione dei propri risparmi su diversi strumenti finanziari e scadenze), anche l’investitore prudente, a cui Banca del Risparmio per lo più si riferisce, dovrebbe pensare a come e se suddividere il capitale fra questi due strumenti (conti deposito e obbligazioni, o più genericamente liquidità e investimento di medio-lungo periodo).

Mentre il conto di deposito online è uno strumento finanziario semplice, sicuro e senza costi, l’investimento in obbligazioni presenta maggiori problemi.

In questo articolo mi soffermo sui costi legati all’investimento obbligazionario.

I costi degli investimenti in obbligazioni

Il primo costo che si deve sostenere è il bollo sul dossier titoli, pari a 34,2 €. Ovviamente questo costo è da considerare solo se si parte da zero, se hai già altri titoli in portafoglio infatti lo starai già pagando.

Ci sono poi le spese di custodia titoli che sono variabili da banca a banca e dipendono dal tipo e dall’ammontare del proprio portafoglio.

Infine ci sono le commissioni di acquisto e vendita delle obbligazioni, anche queste variabili da banca a banca, dipendono dall’importo investito.

Sarebbe complicato stimare i costi per ogni banca, ma come spesso riporto il consiglio è di utilizzare le banche online.

Il confronto è presto fatto: in una banca tradizionale pagherai spese di custodia di 50-100 euro all’anno; inoltre le commissioni sulle operazioni finanziarie sono pari allo 0,5% – 0,7%.

Con le banche online invece:
  1. non paghi le spese di custodia titoli;
  2. paghi commissioni di compravendita molto inferiori, meno della metà.

Dettaglio delle commisisoni di trading

Ecco il dettaglio delle commissioni di trading sulle obbligazioni delle tre principali banche online.

Ti ricordo che i mercati obbligazionari sono: MOT, EuroMOT, ExtraMOT, EuroTLX; inoltre il quantitativo minimo viene stabilito dall'emittente e generalmente è pari a un valore nominale di 1.000 Euro. Poi si procede per multipli di 1.000 Euro.

Fineco

Fineco ha delle commissioni standard pari allo 0,19% con un minimo di 9€ e un massimo di 19€.

L'importo commissionale massimo può essere abbattuto in funzione del monte commissionale generato ogni trimestre (vedi ultima colonna della tabella che segue) arrivando ad un massimo di 9€.

fineco

Inoltre, Fineco individua periodicamente una lista di titoli obbligazionari che garantisce la diminuzione del massimo commissionale a 3,95€ per la fascia da 6.000€ a 9.000€ e a 2,95€ per la fascia oltre 9.000€.

Sito Fineco

IWBank

IWBank prevede commissioni pari allo 0,199% (min 5 €, max 18 €).

Anche IWBank prevede commissioni regressive ma solo per il profilo trading (profilo destinato ai traders che è diverso da quello che hai quando apri un semplice conto IWBank). Tali commissioni sono:

iwbank

Sito IwBank

Conto Corrente Arancio

Infine Conto Corrente Arancio che sulle obbligazioni prevede commissioni dello 0,19% con minimo di 8 € e massimo di 18; ed un sistema regressivo per cui oltre le 15  operazioni annue si paga una commissione fissa di massimo 8€.

contocorrentearancio

Nota poi che puoi fare trading anche disponendo solo del conto deposito Conto Arancio.
Sito Conto Corrente Arancio

Riepilogo

Come avrai notato le commissioni sulle obbligazioni sono molto simili tra le banche online. La migliore proposta risulta quella di Conto Corrente Arancio. Ti suggerisco questa piattaforma se sei un cassettista che effettua poche operazioni (tra l’altro Conto Corrente Arancio è il più conveniente fra i conti), se invece punti a fare trading frequente meglio che opti per IwBank o Fineco che hanno piattaforme di trading più complete e veloci.

Promozione Fineco - 80 euro sul conto (o 100 euro in commissioni trading) all'apertura del conto entro il 31 dicembre 2012 (cliccando sul link avrai già inserito il codice amico per la promo).

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento