Dove trovare lavoro in banca nel 2015

lavorare-in-bancaIn passato mi sono occupato più volte di lavorare in banca riportando le offerte di lavoro delle principali banche o istituzioni finanziarie italiane.  Negli ultimi anni è però sempre più difficile trovare un lavoro in banca, visto gli esuberi e i tagli che stanno effettuando, per questo si sono ridotti anche i miei articoli sul tema.
 
Questo non significa che non ci siano più assunzioni, semplicemente oggi sono molto meno e solo per sostituire una parte degli esuberi. Per esempio Unicredit ha annunciato 800 nuovi posti nel piano industriale 2014-2018. Assumono anche Credem (100 giovani) e Banca Ifis. Anche per i neoassunti la pacchia dei vecchi tempi è finita, il loro contratto prevede stipendi di ingresso più bassi rispetto a solo qualche anno fa.  Risentono molto meno della crisi invece i promotori finanziari e gli agenti assicurativi, per cui c’è sempre ricerca. Del resto, anche i dipendenti bancari in filiale dovranno sempre più trasformarsi in commerciali.


In generale ricordo, per chi cerca un lavoro, che sia per verificare eventuali posizioni aperte sia per inoltrare la propria domanda di lavoro, occorre visitare il sito della banca. Oggi non si invia più nulla in formato cartaceo. Qui per esempio le pagine dedicate dei siti delle due principali banche: Unicredit e Intesa Sanpaolo. Ma sul sito di tutte le banche potrete facilmente trovare la sezione sulle posizioni aperte e l'invio di candidature.

Banche all’estero

Se in Italia le banche assumono poco, anche all’estero la situazione non è rosea. Tutto il sistema finanziario europeo è stato colpito dalla crisi (notizia di questi giorni che Deutsche Bank ridurrà costi e personale in Europa).

Come riportato recentemente dal Sole 24 Ore, ci sono invece opportunità nelle Istituzioni comunitarie, come mostrato nel ritaglio che segue (cliccaci sopra per ingrandire).

offerte lavoro banche europee

La Banca europea per gli investimenti (Bei) cerca 30 professionisti per la sede del Lussemburgo: esperti di investimenti in equity, specialisti in credito alle grandi imprese, ma anche ingegneri nel settore dell’energia. Alla Banca centrale europea (Bce) di Francoforte ci sono 14 posizioni aperte. Si ricercano profili in ambito audit, amministrazione, informatica; oltre a nuove figure per la vigilanza bancaria unica.

La Commissione Ue ricerca 5 posizioni ai vertici del nuovo Meccanismo unico di risoluzione delle crisi bancarie. L’Eba, l’Authority bancaria europea con sede a Londra ricerca un “agente temporaneo” esperto di rischi operativi

Nella maggior parte dei casi il titolo di studio richiesto è la laurea, accompagnata da un’esperienza sul campo e dalla competenza specifica. Un requisito indispensabile è l’inglese fluente, spesso combinato con la padronanza di altre lingue dell’Unione.  Nel precedente ritaglio trovi maggiori dettagli (cliccaci sopra per ingrandire) e il sito da cui fare la candidatura.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento