Rendimenti polizza Genertel Sicuramente

Qualche mese fa avevo descritto i vantaggi delle polizze vita rivalutabili, segnalando in particolare la polizza Genertel Sicuramente, la migliore considerando i bassi costi di gestione e la possibilità di sottoscriverla facilmente online.

In particolare ricordo:

Come promesso aggiorno ora la situazione.

Rendimento 2014 Genertel Sicuramente

Non c’è ancora nulla di ufficiale ma i consulenti Genertel hanno già annunciato il rendimento della gestione separata Rialto a cui è collegata la polizza. Per il 2014 è del 4,01%, quindi togliendo la commissione dell’1%, il rendimento lordo della polizza è pari al 3,01%.

Meno dell’anno scorso (3,40) , come preannunciato e facilmente preventivabile visto il calo dei tassi di interesse sul mercato ed il numero di nuove adesione, ma comunque un ottimo tasso visto i tempi.
Ricordo che il rendimento di queste polizze è tassato in base alla media della composizione del portafoglio della gestione che contiene titoli di Stato tassati al 12,5% e altri titoli soggetti alla ritenuta fiscale del 26%.

La tassazione viene effettuata solo al termine (scadenza o riscatto della polizza), ma possiamo stimarla in questo momento tra il 16 e il 20% nella peggiore delle ipotesi. E anche con quest’ultima ipotesi pessimista il rendimento netto sarebbe pari al 2,4%, un buon risultato se paragonato a investimenti a breve come i conti deposito.  E addirittura investendo in un Btp per avere ora il 2,4% netto dovresti scegliere una scadenza di 15 anni. 

In più, come già segnalato, queste polizze non pagano l’imposta di bollo, per cui un altro 0,20% risparmiato rispetto ad investimenti alternativi. Confermo quindi il mio giudizio di validità sul prodotto, che ritengo che con i tassi attuali (e le ipotesi per il prossimo anno) possa dare non solo quest’anno ma anche il prossimo rendimenti superiori ai conti deposito o ai titoli di stato.

Come sottoscriverla?

Aggiornamento: da fine maggio 2015 non è più possibile sottoscrivere Sicuramente. Puoi comunque sottoscrivere la nuova polizza Sicuramente Protetto, ha le medesime caratteristiche ma un costo aumentato a 1,4% (oltre che due coperture assicurative maggiorate in caso di morte).

Anzitutto una premessa. Se non l’hai ancora sottoscritta, sei ancora a tempo. Infatti se effettuerai il bonifico entro fine anno (si considera infatti la data di ricevimento del bonifico come data di partenza della polizza) godrai per un anno del tasso di interesse precedentemente indicato. Dopo un anno ti verrà comunicato il tasso per il successivo e nel caso non sia soddisfacente potrai recedere senza penali.

Apertura polizza

Ora che ti sei iscritto al sito a premi, puoi sottoscrivere la polizza da questa pagina
http://www.genertelyouandfriends.it/acquista-una-polizza/  

La polizza Sicuramente è quella denominata “Investimento” (l’ultima che vedi nell’immagine, non confondere con “Vita” o “Risparmio”). La procedura ed i passi da seguire sono relativamente semplici partendo dal preventivo. Scegli importo (tra 5.000 e 50.000)  e durata (ricorda comunque che potrai riscattare quando vorrai dopo un anno, per cui la scadenza non è fondamentale).

genertel concorso

NB. :  alcuni lettori mi hanno segnalato che sembra che Genertel abbia intenzione di chiudere le nuove sottoscrizioni di questa polizza. Non so se sia vero, in ogni caso anche se non hai già la disponibilità per fare il bonifico, inizia subito a compilare i moduli di richiesta online. Una volta fatta la richiesta online, avrai comunque diritto anche se il bonifico lo farai una o due settimane dopo (l’importante è che il bonifico lo mandi in tempo entro l’anno, meglio ovviamente prima che dopo).

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao e grazie per la condivisione delle tue opinioni.
Per la polizza Sicuramente mi chiedevo, in caso di premi versati successivamente al primo, quando fosse il miglior momento dell'anno per effettuare il nuovo versamento.
Come giustamente hai detto in caso di riscatto conviene riscattare poco tempo dopo la scadenza annuale, e per i versamenti successivi?
Grazie. Michelangelo

Luca di Banca del Risparmio ha detto...

Non c'è un momento migliore, forse nel momento in cui conosci il rendimento dell'anno (fine anno verso novembre) e quindi decidi di rinnovare per un anno aumentando l'esposizione. Anche per i versamenti aggiuntivi conviene riscattare alla scadenza annuale del contratto (non quindi alla scadenza del versamento). Devi però ricordare che anche i versamenti aggiuntivi non possono essere riscattati prima di un anno.

Posta un commento