Investire ora con più rendimento

investimenti rischiosiNel precedente articolo abbiamo visto come investire ora nell’ottica di un risparmiatore prudente che vuole anzitutto ottenere un rendimento positivo, sicuro e almeno superiore al tasso di inflazione attuale.

Come abbiamo visto le alternative sono poche e soprattutto i rendimenti attesi sono ben inferiori a quelli del recente passato.


In ordine di rendimento atteso a breve:

  1. polizze vita a bassi costi
  2. conti deposito
  3. buoni postali
  4. titoli di stato
  5. obbligazioni bancarie
Vedremo ora qualche alternativa con maggiori possibilità di rendimento ma con maggiore rischio. Preciso subito che, per chi se lo può  permettere (per capitale e sopportazione del rischio) è comunque utile unire le due componenti mantenendo una quota investita negli strumenti più sicuri citati nel precedente articolo.

Nei prossimi articoli vedremo quindi le alternative attuali che si sostanziano in breve in:
  • azioni (anche e soprattutto tramite ETF e fondi)
  • obbligazioni più rischiose (in valuta, subordinate …) 
Non tratterò di prodotti derivati come i certificati in quanto utili per i traders ma non per un normale risparmiatore.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



4 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosa ne pensi invece di investire come prestatore nel nuovo fenomeno dei portali web di prestiti tra privati ?

Anonimo ha detto...

Grazie Luca, leggo sempre con interesse tutti i tuoi articoli

desider ha detto...

A riguardo dei prestiti tra privati non so se conviene, se il rischio paga alla fine.
Mi spiego; se devo prestare 1,500€ a 36 mesi ( un tempo lungo) , con la possibilità di non vedere più i miei soldi.
Fino a quando non ci sono regole sicure, che tutelano il prestatore, ne starei alla larga.

Luca di Banca del Risparmio ha detto...

I prestiti tra privati ci sono da anni anche in Italia ma non li vedo come alternativa di investimento. Si può ovviamente metterci qualcosa, ma stiamo parlando di cifre ridotte anche perché il mercato è limitato.

Posta un commento