Conto Yellow di Che Banca conviene cambiare?

conto yellow chebancaChe Banca ha lanciato da poco un nuovo conto corrente Conto Yellow, che si aggiunge (e non sostituisce) l’attuale conto offerto da anni, oltre al conto tascabile.

Per chi è già correntista della banca gialla conviene il passaggio al nuovo conto? E per chi è alla ricerca di un nuovo conto online?



Caratteristiche Conto Yellow Che Banca

Il nuovo conto di Che Banca include di fatto tre prodotti:
  1. Conto corrente
  2. Dossier Titoli
  3. Carta Bancomat
Il tutto al costo di 2 euro mensili (24 annui), con canone azzerato fino a fine anno.

Il bancomat consente di:
  • effettuare acquisti online con transazioni protette da 3D Secure
  • prelevare e pagare gratuitamente in tutte le valute
Oltre al canone, si paga il consueto bollo di legge sul c/c (34,2 euro per giacenze medie superiori a 5.000€). Per l’occasione del lancio del nuovo prodotto, il bollo viene azzerato fino al 31/12/2014.
E’ possibile richiedere una carta di credito opzionale a 24€ annui azzerabili per utilizzo della stessa oltre 5000€ all'anno.

Interessi

Il conto corrente prevede tassi di interesse crescenti in base alla giacenza media:
  • giacenze medie trimestrali da 0 € a 5.000 € : 0%
  • da 5.000,01 € a 25.000 € : 0,6%
  • da 25.000,01 € : 1,5%
Da sottolineare come il funzionamento di questi scaglioni sia diverso dal solito, infatti gli interessi sono conteggiati sull’intera giacenza media. Per esempio in caso di giacenza media di 6.000 euro si riceve lo 0,6% su tutta la somma, e non solo sui 1.000 euro che eccedono lo scaglione precedente.

Confronto con il conto corrente standard

Che Banca già offriva un conto corrente a zero spese, anche se con disincentivazione delle operazioni in filiale. Infatti il conto con bancomat, ancora in catalogo, viene proposto a canone zero e nessuna spesa per operazioni online. Ma l’operatività in filiale costa, per esempio il bonifico 3 euro. Per questo la banca aveva già adottato una differenziazione proponendo il conto puro online a zero euro, e a 2 euro mensili per chi utilizza la filiale.

Nel conto inoltre il dossier titoli non è incluso e costa 2 euro al mese.  La carta di credito, prima gratuita, presenta ora le stesse condizioni del conto Yelllow (solo per i nuovi clienti).

Conviene il nuovo conto?

Anzitutto vediamo se conviene per un già cliente di Che Banca, che ha il conto online a zero (o in filiale a 2 euro).

Il nuovo conto è chiaramente un modo per incentivare il risparmio gestito della banca, prodotto da poco lanciato e promosso anche nella pubblicità televisiva. Infatti la principale differenza fra il Conto Yellow ed il precedente, è la presenza di default del dossier titoli, abbinamento obbligatorio che raramente si vede nel panorama bancario italiano.

Perché questa mossa? Semplice: se hai il dossier titoli sei già pronto per acquistare i prodotti del risparmio gestito o le obbligazioni Mediobanca, altro prodotto spinto da Che Banca. Ovviamente si tratta di una politica commerciale legittima, il dossier titoli può poi essere utile per iniziare a investire anche in prodotti differenti da quelli promossi dalla banca. L’importante è sempre scegliere di testa tua, evitando di prendere per forza i prodotti reclamizzati.

Tornando al quesito iniziale (conviene il conto per un già cliente), la risposta è dipende. Se operi esclusivamente online e ti basta il conto corrente e il conto deposito, resta come sei e risparmi i due euro di canone.

Se invece hai già il dossier titoli a pagamento (o pensi di aprirlo), o l’opzione operatività in filiale, può convenire il passaggio. Di fatto pagheresti lo stesso canone ma con un servizio più completo (e risparmi canone e bollo per qualche mese, fino a fine promozione 2014).

Trascurabile invece il fatto che il nuovo conto Yellow offra un rendimento rispetto al vecchio. Ho già avuto modo di dirlo più volte: il conto corrente va utilizzato come strumento di servizio per pagamenti, incassi etc. Quindi generalmente non dovresti lasciarci più di 5.000 euro (che fanno scattare il bollo fisso). Per ottenere un po’ di rendimento, utilizza piuttosto il conto deposito abbinato (o di altra banca).

Per chi non ha Che Banca, fra i conti online hai a disposizione diverse proposte totalmente gratuite e con servizi completi.

Chi necessità dell’appoggio di una filiale può utilizzare You Banking del Banco Popolare. Per chi opera online, e magari vuol fare qualche operazione di investimento in più (o vuole una carta di credito gratuita inclusa), Fineco, che attualmente ha in corso una promozione per i nuovi clienti (bonus tra 50€ in conto e 100€  in commissioni trading, in più, bonus aggiuntivo di 300€ in commissioni e fino a 4.000€ in conto se trasferisci i tuoi investimenti).
Da questa pagina (utilizzerai i miei codici, puoi ovviamente utilizzarne altri) puoi vedere i dettagli (vedi sezione codice promozione) e aprire il conto accedendo direttamente alla promo.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento