Assicurazione auto tra aumenti e riduzioni dove si risparmia?

I premi dell’assicurazione auto in Italia stanno scendendo nel 2013. Così almeno attestano diverse fonti, dall’Ania (associazione di categoria del settore) a quella dei comparatori online.

L’Osservatorio mensile di Segugio, uno dei più noti comparatori di assicurazioni online, indica una forte diminuzione del premio medio RC auto offerto dalle 18 Compagnie di Assicurazioni presenti sul suo sito. Secondo questi dati, quest’anno il premio della polizza auto ha registrato un calo del 10,1% rispetto alla fine del 2012. Il premio dell’assicurazione non è sceso però per tutti, come si vede in questo grafico:

costi assicurazione auto 2013

Aumentano polizze e preventivi su Internet

In base ad uno studio dell’Insurance Trend Report, i cittadini della UE stanno sempre più acquistando polizze online. In paesi come la Gran Bretagna il fenomeno è già ampio e maturo, in Italia siamo un po’ indietro ma stiamo ora recuperando velocemente.

In base ai dati dell’Ivass  (l’autorità di vigilanza del settore assicurativo, ex Isvap) le compagnie telefoniche e online coprono oggi una quota superiore all’8% sul totale delle polizze auto. E il numero di preventivi Rc Auto effettuati su Internet è aumentato del 68% in un anno, in deciso rialzo negli ultimi mesi grazie anche all’abolizione del tacito rinnovo della polizza.



In base ad una ricerca di Compara Meglio (altro comparatore su Internet) in breve tempo il 25% delle polizze auto sarà acquistato online grazie al 10% degli assicurati che tende a cambiare spesso Compagnia, ma soprattutto all’ingresso di un ulteriore 15% di persone che per anni è stato sempre fedele alla stessa Compagnia assicurativa.

L’abolizione del tacito rinnovo, ma ancor più la crisi ha rafforzato il fenomeno. Del resto per il 69% degli automobilisti italiani il prezzo rappresenta ormai il principale fattore che determina il cambio dell’assicurazione Auto.

Se si vuole guardare il bicchiere mezzo pieno, questo è appunto il lato positivo della crisi. Molte famiglie, che prima rimanevano ciecamente fedeli alla propria banca o assicurazione subendo qualsiasi prezzo imposto, ora cominciano a confrontare varie proposte generando in tal modo anche un aumento della concorrenza e quindi una pressione al ribasso sui prezzi, almeno online.

promozioni assicurazioni auto

Tuttavia i problemi non risolti sono ancora tanti. Il costo della polizza rimane una voce molto pesante sul bilancio familiare degli italiani ed i premi auto rimangono ancora i più cari d’Europa.Per questa ragione alcune Compagnie stanno introducendo il pagamento a rate del premio.
Nel frattempo in Parlamento sono ancora in discussione riforme del settore di cui si parla da anni (contrasto al fenomeno delle truffe e dei falsi, scatola nera, digitalizzazione del tagliando etc).

Nella lunga attesa a noi non resta che cercare online la migliore assicurazione per il nostro profilo. Fai attenzione che su Internet è in crescita il fenomeno delle finte assicurazioni. Rivolgiti quindi a Compagnie e comparatori noti e conosciuti come Segugio o Compara Meglio.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento