Mutui casa con spread sotto il 3% a marzo

Nel 2012 le erogazioni di mutui ipotecari si sono dimezzate rispetto all’anno precedente. I motivi sono dovuto sia ad una minore domanda delle famiglie sia ai maggiori vincoli posti dalle banche, come già indicato in un precedente post sui mutui. Nei primi mesi del 2013 la situazione non sembra essere migliorata stando alle prime rilevazioni.

A inizio marzo c’è stata però una novità positiva. Dopo molti mesi gli spread sul tasso variabile sono tornati sotto la soglia del 3%. I migliori finanziamenti a tasso fisso sono invece fermi al 5,4%, rimane quindi alta la differenza con il tasso variabile (circa 2,4%) che al momento riscuote le preferenze di quasi il 90% dei richiedenti.



Migliori mutui a tasso variabile marzo 2013

Il ribasso degli spread sui finanziamenti per la casa si può monitorare tramite i comparatori online tipo Mutui Online (leader nel settore).

miglior-mutuo-marzo-2013

Per esempio cercando un mutuo a Roma o a Milano si evidenziano ben quattro banche tradizionaliste che offrono spread inferiore al 3% sul tasso variabile:
  • Banca Intesa Sanpaolo: Euribor 1m + 2,8% di spread
  • Deutsche Bank: Eur 3m + 2,85%
  • BNL: Eur 1m + 2,85%
  • Cariparma: Eur 3m +2,85%
  • Banca Sella: Eur 3m + 2,95%
Altra novità interessante: le banche tradizionali ora battono le banche online. Le proposte delle prime 4 banche elencate in precedenza infatti sono migliori di quelle delle banche online come WeBank, Ing Direct o Che Banca.

Ricordo che si tratta di proposte fatte esclusivamente tramite il portale Mutui Online. La maggioranza delle persone oggi cerca informazioni relative ai finanziamenti su Internet, per questo in rete c'è maggiore concorrenza e si possono trovare le proposte migliori. Il paradosso è che in filiale non trovi le stesse condizioni. Anche se sei cliente di una delle banche indicate quindi ti consiglio di seguire l'iter online.

Oltre all’ottimo spread ci sono anche buone condizioni sulle spese di istruttoria: azzerate da parte di Intesa Sanpaolo o ridotte a 500 euro da parte di Deutsche Bank.

Tramite Mutui Online potrai confrontare velocemente le proposte in base alle tue esigenze (importo, provincia, reddito etc). Le proposte sono ordinate per TAEG (l’indicatore che oltre al tasso include anche le altre spese del finanziamento), potrai approfondire una o più proposte con i consulenti di Mutui Online (cliccando sul pulsante verde "Verifica la fattibilità" ti verranno chiesti alcuni dati di contatto, successivamente un consulente di Mutui Online ti chiamerà per selezionare le migliori proposte per te e per fissarti gli appuntamenti in filiale).

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento