Perché investire nella filatelia

Sempre più spesso ricevo richieste sugli investimenti “alternativi” o nei cosiddetti beni rifugio: oro e metalli preziosi, orologi, numismatica e filatelia, quadri ed oggetti d’arte etc. Oggi pubblico un articolo di presentazione dell’investimento in francobolli redatto da un esperto del settore.


Cosa è la filatelia

La filatelia è il collezionismo dei francobolli e dei documenti postali (buste, cartoline, lettere affrancate). In quanto collezionismo essa è prima di tutto una passione, è interesse per la cultura e la storia che ogni francobollo rappresenta: l'effigie di un Re d'Italia, la commemorazione di una ricorrenza storica o anche semplicemente un pezzo d'arte riproposto su carta dentellata.

francobollo-investimento-crociera-zeppelin

Il valore dei francobolli nel tempo

Molti sanno che i francobolli rari, oltre all'interesse storico, godono di valore economico. I due aspetti sono strettamente correlati ed è per questo che un francobollo raro non segue le leggi dei beni di consumo; il suo valore tende a crescere progressivamente nel tempo a prescindere dal livello generale dei prezzi.

C'è di più: un innalzamento di quest'ultimo ne genera sempre uno pari o superiore del valore filatelico, caratteristica tipica dei cosiddetti "beni rifugio" (tra i quali, oltre alla filatelia, si possono citare l'arte e i metalli preziosi).

In altre parole la volatilità al ribasso dei francobolli rari e di qualità è storicamente pari a zero, e qui sta tutta la solidità di un tale investimento. E' stato calcolato che il tasso medio di rivalutazione annuo dei francobolli rari oscilla tra il 5% ed il 15%, un'enormità se paragonata ad altri metodi di investimento finanziario.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento