Sospensione delle rate del mutuo prorogata a marzo 2013

E' stato prorogato fino al 31 marzo 2013 il termine di presentazione delle domande per la sospensione delle rate dei mutui in base al Piano Famiglie dell'ABI (moratoria mutui). Una proroga arrivata all'ultimo visto che  l'iniziativa scadeva oggi, 31 gennaio.

Ricordo che la moratoria mutui consente a determinate condizioni di sospendere fino a 12 mesi il pagamento delle rate del finanziamento. In particolare si può richiedere la sospensione dei pagamenti in caso di perdita del lavoro, morte o invalidità all’80%. In base alla nuova proroga, questi eventi devono verificarsi entro il 28 febbraio 2013.
 
Il Piano Famiglie in cui rientra la moratoria è un’iniziativa concordata fra l’ABI (associazione di categoria delle banche) e diverse associazioni di consumatori. L’iniziativa seguiva un intervento analogo del Governo: il Fondo di Solidarietà.

Quest'ultimo Fondo ha però avuto scarsi risultati e i fondi messi a disposizione sono finiti molto presto.  Da mesi è in discussione un rilancio del Fondo ma questo è ancora bloccato nelle Commissioni Parlamentari.
Si puntava a unificare le due iniziative: Fondo Solidarietà e Piano Famiglie ABI ma, visto i ritardi politici, si è deciso nel frattempo di prorogare la moratoria per altri due mesi.

Questa iniziativa  ha avuto un grosso riscontro, segno evidente della crisi che colpisce le famiglie italiane:

moratoria-mutui

Come si vede a novembre erano ben 83.000 i finanziamenti sospesi per un periodo massimo di 12 mesi (saliti a dicembre a 85.000, pari a 9,8 miliardi di debito residuo). 
Il 75% delle famiglie a cui è scaduta la sospensione è poi riuscita a pagare regolarmente le rate. Rilevante però la quota di chi non ci è riuscito (il 25%, a regime circa 15 mila famiglie). Una volta beneficiato della sospensione non è infatti possibile ottenerne un'altra.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento