Mutui casa - le migliori proposte di giugno

migliori-mutui-ora-giugnoIl mercato dei mutui casa ha subito un crollo di circa il 46% nei primi mesi del 2012.

I motivi sono ovvi. Da una parte le famiglie hanno maggiori difficoltà economiche e sono più prudenti a indebitarsi per un periodo lungo. Dall’altra le banche, a seguito della crisi finanziaria,  hanno iniziato a chiudere i rubinetti dei finanziamenti alzando gli spread e richiedendo il rispetto di rigidi criteri per ottenere il prestito.


Tra novembre e gennaio tutte le banche hanno raddoppiato gli spread, bloccato i mutui oltre l’80% del valore dell’immobile e ridotto la quota di pratiche accettate.
Nelle ultime settimane però ci sono state le prime novità positive con nuove promozioni e qualche ribasso degli spread.

Offerte sui finanziamenti per la casa

Intesa S. Paolo ha appena stanziato un plafond di 5 miliardi di euro proprio per la concessione dei finanziamenti per la casa. Contemporaneamente sono partiti i consueti spot televisivi con la Gialappa’s  a pubblicizzare la promozione sui mutui domus SuperFlash. Fino al 30 giugno 2012 Intesa offre inoltre in omaggio la polizza incendio valida per tutta la durata del mutuo (un risparmio medio dichiarato di 590 €). Per la polizza Abitazione e Famiglia (facoltativa) è previsto uno sconto del 20%.

Banco Popolare promuove MutuoCasa Last Minute offerto ad un tasso fisso del 4,75% il primo anno e del 5,25% per gli anni successivi con durate comprese tra 10 e 25 anni e importo finanziabile fino all’80% del valore. Prevista una spesa di istruttoria pari al 2% con spese di perizia di circa 320 euro e spese di incasso di 2,75 euro. L’offerta è valida per le richieste effettuate entro il 30 giugno 2012.

Anche Cariparma ha stanziato un plafond per 2,5 miliardi di euro per soddisfare le richieste di finanziamenti sulla casa. Mentre  BNL ha presentato il nuovo Mutuo BNL Bundle che lega le condizioni del finanziamento al possesso di altri prodotti bancari, in particolare di investimento (per questo è un prodotto più adatto a famiglie con un certo patrimonio mobiliare).
Banca Popolare di Milano propone condizioni favorevoli per i mutui con cap ai giovani fino a 30 anni. Infine Barclays ed alcune banche online hanno ribassato gli spread medi, per lo meno sui siti di comparazione.

Migliori mutui a giugno 2012

Oltre ai primi ribassi delle banche, un’altra notizia positiva per chi è alla ricerca di un finanziamento per la casa è il continuo ribasso dei tassi di riferimento di mercato, come illustrato dal grafico:

tassi-euribor-irs-mutui

Da un veloce confronto sui comparatori online viene confermato che i tassi sono in ribasso e proprio le banche citate in precedenza propongono le migliori condizioni sui finanziamenti casa. Banca Intesa risulta la migliore sia sul fisso che sul variabile; le banche tradizionali risultano poi più convenienti di quelle online come WeBank, ING o Che Banca.

migliore-mutuo-giugno-2012

Ti ricordo di basare il tuo confronto non sul solo tasso ma sul TAEG che include i principali costi del finanziamento. I dati ovviamente possono cambiare in base al tuo profilo, inoltre è meglio valutare almeno un paio di proposte.  Ti consiglio di fare una simulazione sul sito e verificare la fattibilità delle 2-3 migliori proposte (non è infatti detto che la prima risulti poi effettivamente la più conveniente per te). Esempio preso da  Mutui Online.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno, credo ci sia un errore in fondo all'articolo. Si parla di banche che non sono "competitive" e si cita CHe banca mostrando poi il riferimento di CARIPARMA. Proprio in questi giorni, dopo delundenti intercorsi con diversi siti on line che si propongono come mediatori con le Banche mi sono reso conto che, a conti fatti, CHE BANCA risulta invece la migliore. Naturalmente il tutto dipenderà anche dal profilo personale, ..., buona giornata

BdR ha detto...

Dipende appunto dal profilo personale, per questo consiglio di fare una comparazione sui siti. Nell'esempio ho ipotizzato un mutuo da 100.000 euro a Roma, ma basta cambiare per ottenere diversi risultati

Posta un commento