Investire nel Btp Italia?

rendimento-btp-italiaDa oggi, lunedì 19 marzo 2012, per 4 giorni sarà possibile sottoscrivere il nuovo Btp Italia, un nuovo titolo di stato indicizzato all’inflazione italiana.

Il titolo può essere sottoscritto come di consueto in banca, ma anche online. Il collocamento sarà in base alla domanda per cui non ci sono rischi, come per esempio con la recente obbligazione Enel, di ricevere meno di quanto richiesto. Si potrà acquistare il titolo investendo un minimo di 1.000 euro.


Il Tesoro ha reso noto il tasso cedolare minimo pari al 2,25% annuo (il tasso definitivo si conoscerà giovedì). A questo rendimento bisogna poi aggiungere la rivalutazione della cedola e del capitale relativa al semestre.

Per tutti i dettagli su questo collocamento ti rimando ad una serie di articoli a cui ho collaborato sul Btp Italia.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Recentemente alcune riviste di economia sono ritornate sul tema del bollo per i conti deposito dicendo che dovrà essere versato. Altre dicono di no.
E'possibile capire se il Governo ha effettivamente incluso o escluso i conti deposito per il pagamento del bollo ?

Grazie
Antonio

BdR ha detto...

ciao Antonio, i conti deposito saranno sottoposti al bollo come ho scritto qui http://banca-del-risparmio.blogspot.it/2012/02/bollo-sul-conto-deposito-cosa-fare.html
Uso il futuro perché la legge non è stata ancora approvata ma non ci sono dubbi che lo sarà

Per ora a parte Che Banca, che ha introdotto il bollo per i nuovi clienti, lo pagano le banche

Posta un commento