Conto BancoPosta Più - Valutazione nuovo conto BancoPosta

BancoPosta-Più Le Poste stanno pubblicizzando anche in TV il nuovo conto corrente BancoPosta Più che si affianca ai tradizionali BancoPosta e BancoPosta Click.

La caratteristica principale del conto è di essere a canone con possibilità di azzeramento.

 

Costi del conto BancoPosta Più

Come indicato BancoPosta Più prevede un canone, indicato come spese tenuta conto annue di 30,99 euro. A questo è da aggiungere la quota annua della carta Postamat (simile al Bancomat ma operativo solo negli sportelli postali e non in quelli bancari) di 10 euro. In totale quindi il conto ha un costo fisso di 40,99 euro.

Questo costo si azzera se:
  • accrediti lo stipendio o la pensione oppure effettui un versamento mensile di almeno 700€ . Accredito o versamento devono essere effettuati almeno in 10 dei 12 mesi annuali consentendoti quindi la flessibilità di saltare due mesi;
  • domicili le utenze: almeno 5 addebiti di una o più utenze all'anno, a eccezione del primo anno, in cui è sufficiente 1 solo addebito;
  • attivi la carta di credito Carta BancoPosta Più.
Se si rispettano queste tre condizioni vengono azzerate le spese di conto e della Postamat ma si dovrà pagare il canone annuo della carta di credito pari a 30,99 euro.
Ma anche in questo caso si può azzerare il canone utilizzando la carta per i propri acquisti, bastano 4.800 euro di spesa annui, vale a dire 400 euro mensili.

Si paga poi l’imposta di bollo di 34,2 euro annui.

A fronte di questi costi il conto offre un tasso di interesse lordo pari allo 0,25%.


Servizi inclusi nel conto

Il conto corrente include:
  • libretto assegni: gratis;
  • domiciliazione utenze: gratis;
  • estratto conto mensile online: gratis
  • estratto conto cartaceo: gratis
  • spese apertura e chiusura: gratis
  • home banking e banca telefonica
Come detto poi si può avere la Postamat e la carta di credito.
Abbinato al conto si può aprire anche un conto titoli pagando massimo 30 euro annuali sulla base dei titoli detenuti.

Promozione 7Più

Abbinata al conto corrente  vi è la promozione 7Più che dà diritto ad una serie di agevolazioni nel caso si acquistino altri prodotti di BancoPosta come prestiti, mutui,  cessione del quinto, polizze vita o danni e la Sim telefonica.

Ecco i dettagli dell’offerta 7Più:

Conto-BancoPosta-Più-Promozione7Più

La mia opinione

Il conto corrente di BancoPosta è un buon prodotto soprattutto per chi usa la carta di credito. Le condizioni per azzerare i costi infatti non appaiono impegnative.

Buone ma non significative le proposte della promozione 7+. E’ opportuno non farsi guidare dal beneficio concesso ma dalla convenienza dell’offerta. Inutile avere 10 euro di traffico telefonico e pagare molto di più un prodotto rispetto ad altri.

Il tasso offerto,  0,25% lordo è leggermente superiore alla media dei prodotti simili che ormai è prossimo allo zero. Rimane comunque un tasso molto basso, meglio quindi non lasciare troppi soldi  ma investire in prodotti postali o nei conti di deposito online.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



1 commenti:

Anonimo ha detto...

peccato solo che dopo l'apertura conto Poste Italiane ti comunica a voce la mancata concessione della carta di credito senza darti motivazione; non concedendoti quindi nè l'utilizzo della carta di credito nè la possibilità, come ampiamente comunicato su promozione, di azzerare i costi!
pur avendogli garantito accredito stipendio mensile superiore ai 1000€; domiciliazione utenza...garanzie derivanti da proprietà casa, alcun mutuo, finanziarie in corso, fedina penale pulita...chissà per quale piccola nicchia di utenti sia riservata tale promozione?!risposta che non avrò mai!

Posta un commento