Rischi nel comunicare il codice IBAN del conto corrente

Codice-iban-rischi Molte persone si chiedono se vi sono rischi nel comunicare il proprio codice IBAN di conto corrente. In generale il codice ti può essere richiesto da qualcuno che deve pagarti dei soldi tramite bonifico o deve addebitarti dei pagamenti tramite RID. 

Cosa è il codice IBAN

Il codice IBAN (International Bank Account Number) è una codifica internazionale che permette di identificare un conto corrente.

Il codice è stato introdotto nel 2008 a seguito dell’introduzione della SEPA ed oggi rimane l’unico modo per identificare un conto corrente. In passato invece si utilizzava la tripletta:
  • codice ABI: identificativo della Banca;
  • codice CAB: identificativo della filiale;
  • numero di conto corrente.
In realtà il codice integra queste tre informazioni e ne aggiunge alcune per rendere unico ogni conto corrente. Il codice IBAN è infatti composto da 27 caratteri:
  • 2 lettere rappresentanti la nazione (IT per l’Italia);
  • 2 cifre di controllo o CIN europeo;
  • una lettera di controllo detta CIN italiano;
  • il codice ABI di 5 cifre;
  • il codice CAB di 5 cifre;
  • il numero conto di 12 cifre (normalmente il numero di conto ha meno di 12 cifre per cui viene preceduto da tanti zero quanti sono necessari per arrivare a 12).

Rischi nel comunicarlo ad altre persone

Il rischio collegato alla comunicazione di un codice IBAN ad un estraneo non è in genere alto, ma per capirlo meglio occorre vedere per quali operazioni  ti può essere richiesto di indicare il codice IBAN del tuo conto corrente.

Il codice ti viene richiesto ogni qualvolta devi ricevere un pagamento tramite bonifico ma anche per indicare su quale conto addebitare un RID vale a dire un’autorizzazione a pagamenti periodici come bollette, canoni, rate di finanziamenti.

Appare quindi chiaro che l’unico rischio possibile è che qualcuno utilizzi il tuo codice IBAN per pagare proprie spese. Si tratta però di un caso molto difficile e  raro. In genere infatti non basta possedere il codice IBAN per poter autorizzare un RID ma occorrono altri dati, in particolare copia di un documento identificativo (che verrà poi opportunamente falsificata) o in generale i tuoi dati anagrafici.

Sono in effetti capitate delle truffe in cui i truffatori ottenevano prestiti spacciandosi per altre persone presentando documenti falsi (con il nome del truffato e la foto del truffatore) e indicando il codice del conto corrente della persona di cui avevano assunto l’identità quale conto su cui addebitare le rate.
Tali truffe sono comunque facilmente smascherabili.
I rischi per il truffato sono ridotti in quanto basta dimostrare la buona fede (presunta) per ottenere il rimborso delle cifre impropriamente addebitate.

Insomma basta, come si dovrebbe sempre fare, controllare che dall’estratto conto non risultino pagamenti indebiti e nel caso recarsi subito in filiale per lo storno.  Inoltre molte banche inviano comunicazione della richiesta di RID al correntista che dovrebbe quindi subito insospettirsi.

Nei casi finora capitati, il truffato è sempre stato risarcito anche perché dopo la denuncia un controllo più dettagliato della documentazione presentata rende subito palese la truffa.

In conclusione: conserva il codice IBAN in maniera riservata e comunicalo nei casi strettamente necessari (ricevere bonifici o effettuare pagamenti periodici via RID) e controlla periodicamente l’estratto conto cartaceo o online. Con queste semplici precauzioni, che valgono a prescindere dal rischio truffa IBAN, non hai nulla da temere nel comunicare il codice del tuo conto corrente.

Aggiornamento 13 gennaio 2013: visto il moltiplicarsi dei furti di identità scriverò presto un articolo sul tema. Per rimanere informato iscriviti gratuitamente alla newsletter, ti basta inserire la tua email nel box a fine articolo.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



92 commenti:

Anonimo ha detto...

ottimi consigli!! proprio oggi ho ricevuto una mail con questo genere di truffa. grazie

Anonimo ha detto...

CHE GENERE DI MAIL HAI RICEVUTO?

Anonimo ha detto...

ho dato il mio codice iban per ricevere un bonifico riguardo la vendita della mia auto, ma poi si è rivelata una tentata truffa, perchè il truffatore chiedeva il pagamento di una tassa per sbloccare il bonifico (Costa D' Avorio).
Ho subito provveduto a chiudere il conto ma il truffatore adesso ha il mio nominativo(no documento) e codice iban, devo preoccuparmi e denunciare???

BdR ha detto...

Si tratta di una truffa molto comune, ne ho scritto anche nel blog. Se ha solo il codice iban hai poco da preoccuparti. Verifica però regolarmente se ci sono sul conto dei pagamenti (mediante rid) non autorizzati. I pagamenti rid sono per es. quelli utilizzati per le bollette. In genere la banca dovrebbe chiamarti in caso di dubbio, ma può succedere che autorizzi il RID. In ogni caso dopo tua contestazione ti verrà riaccreditato l'importo perché è la banca che ha sbagliato.

Anonimo ha detto...

SALVE ANCHE IO SONO STATA TRUFFATA DA UN FANTOMATICO AQUIRENTE DALL'AFRICA IO GLI HO INVIATO CODICE IBAN,WIFT,NOME DELLA BANCA INDIRIZZO DELLA BANCA,NOME DEL BENEFICIARIO(QUINDI INTESTATARIO DEL CONTO)E IL MIO INDIRIZZO PRIVATO. COSA PUò SUCCEDERE? GRAZIE

Anonimo ha detto...

Anche io ho avuto una situazione simile...che può succedere?Grazie!

BdR ha detto...

il minore dei mali è che tali individui compiano altre truffe sfruttando il vostro nome. E' il caso più tipico delle truffe africane (nigeria o costa d'avorio in genere).

La casistica peggiore è che cerchino di ottenere prestiti con documenti falsi copiati dai vostri e facendo addebitare le rate sul vostro conto. Occorre prestare attenzione all'estratto conto e verificare se ci sono addebiti non dovuti e contestarli subito.

Anonimo ha detto...

Mah! Mai dare IBAN online, e altro.
Ho una carta prepagata Carta Superflash banca Intesa.
Con quella carta ci faccio praticamente tutto.
Al minimo sospetto la blocco, perchè o attivato in tempo reale l'avviso SMS.
Saluti.

Anonimo ha detto...

COME SI CHIAMA QUESTO SIGNORE?
SE QUALCUNO LO SA, HO BISOGNO DI SAPERE SE E' UNA TRUFFA. DOPO CHE SIAMO DISOCUPATI MANCA SOLO CHE I POCHI SOLDINI CHE ABBIAMO CI VENGONO TRUFFATI DAI DISONESTI.......

A ME STA CHIEDENDO IBAN , BIC E INDIRIZZO PER COMPRAVENDITA UNA MACCHINA TRAMITE UN'ANNUNCIO SU' SUBITO.IT

Anonimo ha detto...

severin_durand@yahoo.fr

Questa e' la mail di una persona che vuole la mia auto.. posso fidarmi?

Anonimo ha detto...

anche a me é xla mia auto dalla costa d'avrio
ma ho chiesto la ricarica su paypal pero
ho fotocopiato un documento di identita
A COSA POSSO ANDARE INCONTRO?

Anonimo ha detto...

Grazie mille per le utilissime informazioni e complimenti per il blog!

Orazio

Anonimo ha detto...

salve. vorrei farmi rimborsare da una compagnia assicurativa on line, tramite apposito modulo dato dalla compagnia per diritto di ripensamento.mi posso fidare a mandare l'iban? grazie

Anonimo ha detto...

Aiutatemi. Sono stato truffato! Sono molto arrabbiato sempre grazie al sito subito.
Da una certa Fernandez Corrinne,ho mandato il riconoscimento il mio nome ed anche il codice iban,per favore rispondetemi subito vi prego ho paura ora che col mio tutto possano rubarmi soldi e fare eventuali truffe con la mia tessera e quindi che mi arrivino denuncie . Scusate la scrittura ma sono agitato

Anonimo ha detto...

ho sentito che c'è un sito che garantisce la compravendita e il passaggio di propietà tra privati ecc.
anche io stavo per essere truffato ma ho mollato la presa non mi fidavo dellìassegno circolare dato di pomeriggio....

Anonimo ha detto...

Buonasera Sig ,

Come ve l'avevo già annunciato nel mio primo e-mail, potrò per essere sui luoghi di vendita visto soltanto attualmente io sono in piena missione, ciò anche mi fa molte pene poiché avrò voluto fare la vostra conoscenza visto che siete una persona di fiducia ed onesta.
Ragione per la quale ho scelto di farvi pervenire questo denaro per bonifico bancario.

Il vostro bene me va bene e . Ma per quanto riguarda il recupero del vostro bene non è un problema. Una volta in possesso del denaro sul vostro conto bancario, volete lo informate per essere persuadere del buon svolgimento del trasferimento.
Attualmente, contatterò un'agenzia esportatrice qui del nome d'SAGA (www.saga.fr), per l'eliminazione al vostro indirizzo che mi indicherete più tardi. Il mio spedizioniere avrà una procura essendo l'esecutore per i documenti necessari a riempire per ciò che è in relazione con l'acquisto, la vendita ed il trasporto.

Sono dunque in attesa delle vostre coordinate bancarie per fare il necessario presso la mia banca non appena possibile.

Le spese di trasporto saranno interamente al mio conto tra cui anche le spese di passaggio di proprietà.

Grazie a voi.

Cordialmente,

Sig GIANLUCA FARLETTI Q QUESTO è L'EMAIL CHE HO RICEVUTO DA UN FANTOMATICO ACQUIRENTE SU SUBITO PER LA VENDITA DELLA DI UNA MOTO. SI CAPISCE CHE è UNA TRUFFA DA COME SCRIVONO QUESTI STRONZI, SONO STRANIERI E UTILIZZANO IL TRADUTTORE. OCCHIO A QUESTI BASTARDI. E A QUELLI CHE VI MANDANO EMAIL SIMILI ALLA MIA, FATE COME ME, MANDATELI AFFANCULO. FANTOMATICO "FARLETTI GIANLUCA" DEVI MORIRE

Alice ha detto...

Anche io sono stata truffata e cascata .. hanno voluto 2 money gram come tassa d'anticipo per sbloccare il bonifico estero .. dall'estero all'italia e io, come una cogliona, ci sono cascata.
per un totale di 2.600€
Soldi con cui avrei acquistato un mondo per la mia bimba di 2 anni e risparmi che ho sudato lavorando in contuazione.
Figli di puttana con la nostra "innocenza, ingenuita" e perchè no anche "stupidaggine" si stanno facendo "i bagni" con i nostri soldi mangiando caviale e bevendo champagne!
Si trattava di un certo Jean Philippe della costa d'Avorio e di un certo David Mort!
Ho chiamato l'avvocato e la polizia postale .. il risultato???? non c'è niente da fare perchè sono all'estero!!
Viva la giustizia e la legge italiana!!
Sti negri di me***!!!
Attenti

Anonimo ha detto...

alice sei tu fessa che ti fai inculare..
guarda il tuo governo che ti ha inculato per una vita intera..

Anonimo ha detto...

Stessa cosa anche a me tramite ebay annunci.
Sto vendendo una telecamera al prezzo di 1.800 euro.
Questo tale dice di vivere in Germania, mi offre 2.100, mi chiede l'iban e dice di spedire l'oggetto in Nigeria in un paesino che non c'è nemmeno sulle mappe.

Anonimo ha detto...

stavo girovagando i siti per chiedere la fatidica domanda se è rischioso dare il proprio IBAN e guardacaso proprio per qualcuno che mi ha contattato da subito.it e guardacaso vive in africa e guardacaso non parla italiano..Per fortuna ho trovato questi commenti,ora so per certo che è una truffa.Mi sembrava un pò strano..Ora che ho la certezza mi diverto un pò..Ma non cè modo di risalire a chi è vero?

Anonimo ha detto...

stessa cosa è successa a me tramite subito.it per un oggetto in vendita il signor quebre jean emmanuel ha chiesto codice iban e seguenti dati per un bonifico tramite costa d'avorio stati attenti a questo tipo è un truffatore occhio ragazzi

Anonimo ha detto...

Ho ricevuto oggi una mail per il mio annuncio su subito.it "Accuso buona ricezione del vostro messaggio.
Infatti sono un grande ventilatore, di bicicletta, da cui si riguarda
la mia scelta la vostra bicicletta; sono un cittadino italiano
francese in Africa precisamente in Costa d'Avorio.
vi chiedo di volere concedermi l'opportunità di acquisire questa
bicicletta; per quanto attiene al trasporto vi confermo che sono già
in contatto con una società di trasporto che si trova a Milano che
auspica che il pagamento sia effettivo prima che passi al vostro
indirizzo per il trasporto, poiché la delegherò con una procura da
parte mia ed una copia della mia carta d'identità per le cartelle
amministrative.
chiedo la vostra cooperazione piuttosto il possibile, poiché desidero
farvi un bonifico bancario in anticipo, così la mia banca mi consiglia
di ritrasmettergli le coordinate qui di seguito;
NOME E COGNOME DEL TITOLARE DEL CONTO
CODICE IBAN
NOME ED INDIRIZZO DELLA VOSTRA BANCA
CODICE SWIFT O BIC
PREZZO FINALE DELLA BICICLETTA
NUMERO DI TELEFONO DIRETTO"
Leggendo i vostri commenti mi viene voglia di lasciar perdere..che dite?

Anonimo ha detto...

Vi ringrazio tanto per i consigli, mi avete appena risparmiato tanti problemi. Anche io come tanti ho ricevuto la richiesta di invio dell'iban per la transazione in un italiano alquanto sconnesso. Dopo aver letto i post ho chiesto copia di un documento e infirmato che avrei venduto solo in Paesi UE e si sono dileguati.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, stessa cosa anche per me.
Un fantomatico residente in costa d'avorio vuole i miei codici per farmi un bonifico (ho messo in vendita una barca su subito.it).
Ma figurati se uno paga una barca prima di vederla e provarla.
Per me può rimanere in Africa con le sue amiche scimmie.

Anonimo ha detto...

Proprio qualche giorno fa ho ricevuto questa email:
" Come ve l'avevo già annunciato nel mio primo e-mail, potrò per essere sui luoghi di vendita visto soltanto attualmente io sono in piena missione, ciò anche mi fa molte pene poiché avrò voluto fare la vostra conoscenza visto che siete una persona di fiducia e responsabile.
Ragione per la quale ho scelto di farvi pervenire questo denaro per bonifico bancario.
Il movimento me va bene. Ma per quanto riguarda il recupero del movimento non è un problema. Una volta in possesso del denaro sul vostro conto bancario, volete lo informate per essere persuadere del buon svolgimento del trasferimento. Riempite dunque le sue informazioni di cui la mia banca avrà bisogno per il bonifico bancario sul vostro conto:

Iban
Bic
Nome e indirizzo della vostra banca
Il vostro nome completo
Il vostro indirizzo del domicilio
Numero telefonico

E dunque attualmente, contatterò un'agenzia esportatrice qui del nome d'SAGA (www.saga.fr), per l'eliminazione al vostro indirizzo che mi indicherete più tardi. Il mio spedizioniere avrà una procura essendo l'esecutore per i documenti necessari a riempire per ciò che è in relazione con l'acquisto, la vendita ed il trasporto. Sono dunque in attesa delle vostre coordinate bancarie per fare il necessario presso la mia banca non appena possibile.

Le spese di trasporto saranno interamente al mio conto.
Grazie e buona fine di giorno a voi.

Cordialmente.
CEL/ 0022555072899 "

Dopo aver letto i vostri consigli ho deciso di non continuare la trattativa.

Grazie

Anonimo ha detto...

Mi ha contattato anche a me sul sito casevacanza.it visto che ho attivo un annuncio di una casa al mare, mi contatta e mi dice che lui e la moglie sono interessati alla mia casa e vogliono prenderla in affitto per 90 giorni dal 01/12/2013 fino al 01/02/2014, e mi chiedono il prezzo, per me dunque un buon affare, e gli invio la mia richiesta.
Loro accettano ma mi dicono che lui è francese e la moglie argentina ma vivono in costa d'avorio per lavoro, e quindi gli serve un contratto di affitto o voucher turistico con su inserito i loro nomi e il pagamento della cifra da me richiesta tramite bonifico bancario, dato che la moglie è argentina ha bisogno di un visto turistico per poter entrare in Italia.
Qui mi colgono impreparato infatti non so se registrare il contratto e per un po ci casco.
Mi chiedono dunque i codici iban e il mio nome e cognome e io stupidamente glieli do, oggi però mi stranizzo un po e scrivo su google i loro nomi Veronica Graciela Dacal ed anche il suo COURT GREGORY JEAN CHRISTOPHE e la loro email di comunicazione couplegregoryveronica@yahoo.fr

Vi invio tutta la comunicazione

Salve grazie per avermi contattato, in risposta alla tua richiesta della casa fronte al mare e dei
90 giorni il prezzo è di 1.100,00 euro tutto incluso con spese comprese,
entro un certo limite però!.
Per il pagamento accetto bonifici bancari oppure Paypal.
Ci renderebbe felici avervi ospiti, buona serata
vi allego il mio numero di telefono

Il giorno 22/nov/2013, alle ore 02:32, Gregory Veronica ha scritto:

> Buonasera,
>
> Avevamo fatto molto buona ricezione del vostro messaggio
> E confermiamo l'affitto della vostra casa al prezzo di 1100 €
> Sapete che siamo una coppia Franco-argentina viva in Africa per una ragione professionale
> Essendo mia moglie di nazionalità argentina dunque gli occorre un visto per restare sul territorio italiano
> Dunque ho depositato la domanda di visto al servizio d'immigrazione.
> Il servizio d'immigrazione ci richiede una copia del contratto d'affitto turistico (VOUCHER) ed esige la prova del pagamento della totalità dell'affitto prima di accordare il visto ha il mio coniuge
> Dunque desideriamo pagarli per bonifico bancario
> Se siete d'accordo io spedizione i nostri documenti
> Affinché possiate redigere il contratto accompagnato dalle vostre informazioni bancario
>
> Aspetto dunque dalle vostre notizie
>
> Cordialmente

Buongiorno, ho compreso la vostra richiesta e per poter redigere il contratto ho bisogno di recarmi dal mio commercialista che ho già avvertito telefonicamente, è lui che si occupa della gestione finanziaria dei redditi della mia famiglia, e devo mostrargli i vostri documenti, il contratto di lavoro o motivo di soggiorno in Italia. Dalla vostra richiesta ho capito che siete una coppia marito e moglie senza figli giusto? Se è così ho bisogno del materiale sopra citato in corso di validità per poterli inserire sul contratto da redigere oggi pomeriggio non appena riceveremo il documento, che ovviamente ha un onorario da parte del commercialista di euro 150 da aggiungere alle 1100 euro, per un totale di 1250 euro. Aspetto quindi soli voi grazie

ok per 1250 € sapete che vengo in Italia con miamoglie per vacanze
Aspettiamo dalle vostre notizie
CF: DCLVNC74R71Z600D
DACAL VERONICA GRACIELA
CF: CRTGGR68M27Z110F
COURT GREGORY JEAN CHRISTOPHE

RUE 14 AVENUE 1210 DE LA CORNICHE 225 CAMPAMENT DE BIANKOUMO REPUPLIQUE DE COTE D'IVOIRE
TEL.0022 505496324

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, si intuisce subito quando c'è qualcosa che non va. Non fatevi fregare. Io ho ricevuto ieri una email da una persona interessata ad acquistare un quadro di 9000 euro che avevo messo in vendita su subito.it appena un'ora prima. Senza trattare il prezzo, mi chiede se può pagare tramite bonifico bancario perché si trova in Africa per lavoro. C'è qualcuno di voi che pagherebbe anticipatamente 9.000 euro su internet ad un privato, senza conoscere chi sia il venditore?...senza avere la certezza che vi mandi la merce? Insospettito (ovvero essendo certo che si tratti di una truffa...decido di stare al gioco) ho fatto delle ricerche prima di rispondere: ho cercato di scoprire da dove fosse stata inviata l'email (ci sono diversi siti su internet per fare questa ricerca). Risultato: indirizzo IP nascosto (per non farsi rintracciare). Nella mail che mi è arrivata c'era anche la foto di una donna in quanto risultava essere iscritta a Google+. Vado su Google+ ma non c'è nessun dato su di lei. C'è solo la stessa foto e nient'altro. Come sapete su Google si possono fare ricerche inserendo un'immagine. Ho inserito la foto di questa donna (in realtà la foto apparterrà ad una povera ragazza ignara di tutto): questa foto risulta su un sito di affitti di immobili. La stessa persona affitta 12 immobili in sardegna (starà truffando anche qui cercando di incassare la caparra???). La storia continua. Ho scaricato le foto di qualche immobile che questa signora affitta ed ho fatto una ricerca su Google inserendo le foto di questi immobili. Ebbene questi immobili risultano essere proposti in affitto su altri siti da alcune agenzie. Questa persona avrà scaricato le foto degli immobili da internet e li avrà inseriti in uno dei tanti siti per affittare immobili, per poi incassare la caparra. Io sono stato al gioco ed ho risposto: "Buongiorno, le comunico che accetto il pagamento tramite bonifico bancario, però dovrei emettere un documento di cessione del "quadro" che lei intende acquistare, quindi avrei bisogno dei suoi dati: Cognome, Nome, Luogo e data di nascita, Residenza, Codice Fiscale (in quanto il nome è italiano e scrive in italiano), e fotocopia del passaporto o della carta di identità. Cordiali saluti."

verylovely ha detto...

E' successo anche a me!
OK Come ve l'avevo già detto, non potrò essere sui luoghi di vendita con tanta missione che sono a mio carico ultimamente allora, ragione per la quale ho deciso di farvi un bonifico bancario direttamente sul vostro conto.

Ma per quanto riguarda il trasferimento di proprietà, non è un problema. Una volta che avrete ricevuto il denaro sul vostro conto, mi renderò immediatamente nei locali della società saga per pagare spese affinché possa occuparsi del recupero del mio movimento. La società saga verrà presso voi secondo il vostro indirizzo o delegherà uno
spedizioniere per l'eliminazione del mio futuro movimento al vostro indirizzo.

I loro lo darò anche un titolo procuratore essendo l'esecutore generale per le carte a firmare in qualsiasi relazione con la vendita, l'acquisto e passaggio di cambiamento di proprietà stesso.

Come ve l'avevo già annunciato, le spese di trasporto saranno interamente al mio

carico stesso per le spese di trasferimento di proprietà.
Grazie di farmi pervenire tutte le vostre coordinate bancarie, il vostro nome completo, il vostro indirizzo ed anche il vostro numero privato.
Completerò per rimetterli alla mia banca perché possa procedere al trasferimento immediatamente sul vostro conto.

Codice Iban:
Codice bic:
Nome ed indirizzo del beneficiario:
Il vostro numero di telefono:
Nome ed indirizzo della vostra banca:
Somme trasferire:


La mail e' bleriot00@gmail.com BLERIOT MICHEL CALUDE, ma qualcuno di voi ha segnalato alla polizia postale?

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, vorrei ringraziarvi perchè stavo per cascarci anche io. Ho ricevuto una mail in seguito ad un annuncio su subito.it. Volevano fotocopia documento, codice iban e num conto corrente. La mail in italiano non corretto molto gentile,e si offriva di pagare le spese di spedizione,per recapitare il pacco in costa d'avorio. Ps;non sarebbe il caso di fare una denuncia? Grazie ancora a tutti.

Anonimo ha detto...

ciao anche io sono stato truffato, su subito.it, ho spedito fotocopia della carta d'identita' e codice iban xche' doveva farmi il bonifico, subito dopo mi sono insospettito e ho verificato online che era una truffa gia' usata con le stesse modalita'. ho fatto chiudere il conto e riuaperto subito un altro, quindi il vecchio non esiste piu' poi sono andato a fare denuncia ai carabinieri e anche qui ho trovato uno stronzo di maresciallo che forse non sapeva fare ilsuo lavoro e mi diceva che il reato non ce, in realta' ce eccome furto d'identita' , alla fine con calma ho spiegato le mie paurte e la denuncia e' stata depositata.
ora sono tranquillo anche se so che questo truffatore bastardo gira con il mio nome online , io sono manuel.b e non faro' piu' nessun movimento online ne di aquisto ne di vendita . lo giuro.

Anonimo ha detto...

Giorni fa mi accorgo di un addebito sconosciuto di circa 1500 euro con beneficiario Fastweb.Accedo alla sezione Rid e mi accorgo della presenza di ben tre autorizzazioni Rid aventi come beneficiario Fasweb.Non ho mai dato queste autorizzazioni a fasweb.Li contatto e loro mi dicono che avrei acquistato 2 cellulari Samsung , cosa non vera chiaramente.Riesco a bloccare tutto con lo storno da parte della banca,denuncio tutto alla polizia e li mando affanculo.

Salvo Troisi ha detto...

Sn in trattativa per la vendita della mia bici da corsa ma musica arriva una email strana che mi chiede il pagamento tramite bonifico e qs stanno in costa d avorio...mi sn insosoettiti subito.La prima volta nn ho poi continuato la conversazione ma la seconda volta sto giocando.sto coglioni sapessero come me li sudo i soldi e po.......
..soldi alla mano...bastardi

Anonimo ha detto...

SALVE. UN CANADESE MI HA CONTATTATO PER UN TABLET E VUOLE CHE GLIELO SPEDISCA IN NEGERIA!! TUTTO AD UN PREZZO DOPPIO DI QUELLO CHE HO CHIESTO!! IO GLI HO RISPOSTO: GUAGLIO' MA TE PARE CA NU CHIAVICO NIGERIANO FA FESS NU' NAPULITAN !! MA VAFF....LO!!!!!!

Anonimo ha detto...

Anche a me hanno tentato di truffarmi 3 volte ma io non ci sono cascato, non spedite mai niente all'estero se non conoscete bene la persona

Anonimo ha detto...

Ho messo in vendita su subito.it un cellulare ed una signora mi ha contattata per acquistarlo al prezzo che ho messo,tramite bonifico pagando anche le spese di spedizione tramite corriere tnt.
L'oggetto dovrei spedirrlo in Nigeria la signorina è francese ed è la per lavoro.
Ha anche messo un documento d'identità con la "sua" foto, dicendomi che spera che io sia una persona affidabile.
Conclusione: non rispondo neanche alla mail!!

Anonimo ha detto...

Dopo aver inserito un annuncio su "subito.it" ho ricevuto anch'io la richiesta di acquisto da parte di un residente in Costa D 'Avorio, chiedendomi il cod. IBAN. Ho subito avuto dei dubbi per vari comprensibili motivi. Informandomi attraverso Internet, mi sono letto i commenti di questa pagina e quindi sono arrivato alla conclusione che questa è una classica TRUFFA a spese nostre.

Anonimo ha detto...

Ciao

Mi presento , LE JEUNE PHILIPPE sono belga , in AFRICA precisamente in COSTA D'AVORIO per lavoro.
Ho appena letto il vostro messaggio. . È la prima volta che io fatto un acquisto sul questo sito a distanza perché sono attualmente all'estero Per la spedizione,ed Passage de proprietà
tutte spende saranno a mio carico ciò non è un problema. Una volta che il denaro sarà sul vostro conto bancario è attualmente che organizzeremo il recupero. ho preso contatto con una società esportatrice internazionale di chiamare MASTER FEDEX ESPRESSO Ecco il loro sito web(www.fedex.com) ed è questa società di trasporto che invierà un gruppo dinamico ha il vostro indirizzo di domicilio in Italia dopo il bonifico bancario sul vostro conto bancario ,allora si lei va bene mandarmi le tue coordinate bancario per effectuare il bonifico
IBAN, nome, numero di telefono , cognome, a qui sera intestare.

Spero che voi essere una persona seria? Quale lavoro fatte voi?
Mi scuso se il mio italiano non è chiaro io parla francesi.Per favore voglio una risposta rapida con vostro codice IBAN per il bonifico .
Mio indirizzo è:
signor: LE JEUNE PHILIPPE
12 Rue Sainte Famille 02 BP 812 Abidjan 02
(République Cote D’Ivoire)
Avenue Sacre cœur
In attesa delle vostre coordinate bancario

il mio numero 03610451


Questo e' il tale che vorrebbe truffare anche me.
Grazie a voi per i post , che hanno evitato ulteriori truffe.
Attenzione che tentano anche con importi piccoli (120,00 euro).

Anonimo ha detto...

grazie per i post ora sò come ci truffano... anc'hio ho messo in vendita delle cose su internet e mi scivono spesso questi truffatori
una risposta è questa sotto :

sono interessato dai vostri prodotti e amerò sapere se sono in buone
condizioni ma tengo ad informarli che per il modo di pagamento
raccomando un bonifico bancario perché sono attualmente in viaggio nel
quadro del lavoro fatto io sapere in attesa di una risposta
buona giornata
wenan.dalvar@gmail.com

altra risposta da truffatori :

Ciao
Mi presento , CHARLON MARIA sono francese, in AFRICA precisamente in COSTA D'AVORIO per lavoro.
Ho appena letto il vostro messaggio. . È la prima volta che io fatto un acquisto sul questo sito a distanza perché sono attualmente all'estero Per la spedizione,ed Passage de proprietà
tutte spende saranno a mio carico ciò non è un problema. Una volta che il denaro sarà sul vostro conto bancario è attualmente che organizzeremo il recupero. ho preso contatto con una società esportatrice internazionale di chiamare MASTER FEDEX ESPRESSO Ecco il loro sito web(www.fedex.com) ed è questa società di trasporto che invierà un gruppo dinamico ha il vostro indirizzo di domicilio in Italia dopo il bonifico bancario sul vostro conto bancario ,allora si lei va bene mandarmi le tue coordinate bancario per effectuare il bonifico
IBAN, nome, cognome, a qui sera intestare.


avviamente non mi fidavo e ho segnalato come spam la posta .

Anonimo ha detto...

Ho ricevuto anche io un'email simile per delle scarpe che ho messo su subito.
Non ci ho pensato immediatamente che potesse essere una truffa, ma per come sono diffidente, non mi fido neanche se mi pagano con paypal dalla città a finco alla mia :) :)
Si trattava di un tipo francese e le scarpe che ho messo in vendita son belle scarpe, quindi poteva starci.
Poi però quando leggo il nome e cognome e vedo che corrisponde ad un giocatore dell'arsenal, ho pensato:ok non gliele vendo, questa omonimia non mi piace, non è un ragazzino la persona che mi sta scrivendo, quindi avere come idolo un giocatore di calcio mi sembra strano.
Poi leggo che vuole pagarmi con bonifico bancario e allora lì era proprio sicuro che non gli avrei venduto un bel niente: c'è paypal, se chiedi bonifico e stai comprando.....c'è qualcosa di strano.
Però è stato furbetto perchè mi ha chiesto quale fosse il mio miglior prezzo, in modo da farmi capire che è un acquirente che vuole risparmiare, insomma....voleva rendere la cosa verosimile.
Ma la certezza della truffa ce l'ho avuta da un'intuizione: tutto il messaggio era scritto in un italiano scorretto, tradotto malamente da google translator. Invece quando mi chiedeva di dargli i dati del bonifico per potermi pagare, era scritto in maniera impeccabile, ordinato, perfetto.
Guardate che perfezione:
Codice IBAN:
Codice BIC:
Nome ed indirizzo della vostra banca:
Nomi e nomi del beneficiario:
Indirizzo completo:
Numero telefonico:

Allora, non so perchè ma ho fatto copia incolla su google di queste sue righe è ho trovato tutti questi posts che parlano di truffe

Anonimo ha detto...

salve a tutti ma in questi casi male che vada cosa potrebbe succedere quindi se comunichiamo l' iban??? oggi ho sentito in banca e mi hanno detto che se qualcuno accredita dei soldi sul mio conto poi i soldi sono li e nessuno puo' prenderteli.. quindi che rischio si corre alla fine??? rispondete perfavore

Anonimo ha detto...

Mi è stato chiesto il mio IBAN (che ho già trasmesso) per ricevere (dalla Germania) del denaro da dare ad altra persona (cittadina russa) in transito in Italia.La cosa mi puzza alquanto. Non vorrei che accettando questa operazione diventi in seguito una truffa. Per prudenza chiuderò il conto

Anonimo ha detto...

Ma quanto lavoro c'è in Nigeria e Costa d'Avorio? Tutti lì a lavorare??? Ma guarda un po'...

Anonimo ha detto...

Ebbene sì…hanno fregato anche me.
28 agosto 2014 primo contatto tramite subito.it
Sempre lo stesso copione della tassa bancaria.
Il tipo si chiama Jean Emmanuel Quebre ha la seguente mail jeanservicedaffaire@outlook.fr
KONE BAKARI il nome del fantomatico responsabile dell’ufficio di controllo fiscale BCEAO (email:servicedecontrolebceao-ci@caramail.fr)
Entrambi di Abidjan – Costa d’Avorio
Ho fatto una ricerca (purtroppo tardi!). Dal 2009 trovate questi nomi legati a truffe on line.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti,
come già descritto sopra, fornire l' IBAN non costituisce rischi, poiché è un codice che serve solo per eseguire bonifici, riuscire ad essere truffati da parte di chi ne è a conoscenza è un rischio talmente minimo che sarebbe più facile vincere al Lotto. Ciò nonostante, deve essere fornito solo se indispensabile, dato che in questo mondo la prudenza non è mai troppa. Poi i consigli sono sempre gli stessi, controllare periodicamente e scrupolosamente i movimenti, e nel caso di addebiti non da voi autorizzati sarete risarciti. Per quanto riguarda gli acquisti da persone che dicono di essere in Costa d'Avorio maggiormente, di solito su Ebay o Subito, la truffa consiste che chiedono a voi di eseguire un bonifico sul loro conto, onde sbloccare il bonifico che dicono di aver eseguito a vostro favore, ovviamente falso. Quindi tranquilli, nessun problema nel fornire l' IBAN, l'importante è che non eseguiate voi bonifici verso persone o società non fidate, lì poi sì che sarebbe un grosso problema. Un abbraccio a tutti.

Anonimo ha detto...

CONSIGLIO IMPORTANTE
Quando eseguite dei pagamenti con Carta di Credito su internet, sarebbe buona norma generare, dal vostro profilo, una carta virtuale usa e getta. La carta virtuale consiste che nell'inserimento dei codici, non immettete quelli reali, ossia quelli scritti sulla carta, che sono sempre validi, poiché potrebbero essere rubati da qualche malintenzionato. Di conseguenza utilizzando i codici virtuali, cioè generati solo per la circostanza, una volta eseguito il pagamento risulteranno inutili per successive operazioni. Seguite questo consiglio, è molto importante. Un abbraccio a tutti.

Anonimo ha detto...

Anche io sono stato contattato dacharlon.maria12@gmail.com
Per una vendita su subito.it

Anonimo ha detto...

io ho avuto una situazione un po' diversa.. un giorno mi ha chiamato un impiegata inps per dei contributi che mi dovevano essere resi. mi ha chiesto il codice iban e la data di nascita più nome e cognome di mia moglie, poichè il conto era intestato a lei. ma dopo qualche giorno ancora niente di questo bonifico. controllo comunque giornalmente se tutto va bene e non trovo nulla di strano. potrei correre qualche rischio?

Anonimo ha detto...

Io sono ho datto iban a uno che mi faceva un prestito personale mi a fregato 550 euro

Anonimo ha detto...

Mi ha chiesto i soldi per i documenti che servivano per il prestito, gli li ho mandati via Money Gram, nel benin adesso ho datto tutto in mano a un avvocato

Anonimo ha detto...

Carissimi,
voglio riportare la mia esperienza per ringraziare tutti voi che con la vostra pubblicata mettete in guardia dai truffatori online!
Ho messo un annuncio su SECONDAMANO per un iMAC di dieci anni fa per 200,00 Euro allegando le foto.
Mi ha contattato quasi subito per e-mail un fantomatico Mark Kenny (dice di essere canadese) che per il figlio in Belgio è interessato alla "voce", non specificando nemmeno l'oggetto,
addirittura mi offre 300,00 Euro + spese spedizione!
E' assolutamente ridicolo ed inoltre richiede le foto che sono già pubblicate.
Che dire ragazzi, questo mondo è pieno di maledetti ladri che meriterebbero solo calci in bocca a vita, altro che soldi facili! D'altronde ci pensano già i nostri politici a fregarci tutti i giorni e anche se pensi di essertene accorto in tempo loro ti hanno già fregato!
Quindi cerchiamo almeno di far quadrato contro i truffatori non istituzionali!
Di seguito trovate le mail del finto acquirente "Kenny" per farvi un'idea precisa.
Ciao a tutti e occhi sempre ben aperti (:
..............
Grazie per la tua posta elettronica, sono il signor Mark Kenny formare Canada così sono interessato alla voce, gli offrirò 300 euro più spese di spedizione Van (Post Office) per mio figlio in Belgium.So me inviare i tuoi dati bancari seguire per il pagamento di il item. also vogliono ricevere l'immagine del prodotto ...

Nome Utente:
Numero di conto:
Nome Bank
Bic / Iban
Nazione:
Occupazione:
Dillo Phone

Ecco l'indirizzo di spedizione.
NAME- ALEX JOHN
ADDRESS-Klipstraat 5
ZIPCODE-2060
CITY-Antwerpen
COUNTRY-Belgium

Spero di leggere da voi presto ....
Mr Mark Kenny.
--
Let me know the total cost of the item in euro
markkenny5050@gmail.com

Fatemi sapere il costo totale della voce in euro
markkenny5050@gmail.com

Anonimo ha detto...

Credo stiano tentando di truffare anche me!

Anonimo ha detto...

Ecco la conversazione completa ruguardo un mio annuncio su BAKEKA:

Mail sua:

Buongiorno,
hai ricevuto una risposta all'annuncio pubblicato su Bakeca: Auto d'epoca con Impianto a Gas!

Di seguito il contenuto della risposta:
ANCORA DISPONIBILE LA MAKKINA??

Risposta Mia:

Si è ancora disponibile...

Mail sua...

Ciao sig.
sono interessare e amerei avere le fotografie del l'automobile e il prezzo finale del l'automobile.
grazie

Mail mia:

Il prezzo finale non cambia... posso valutare una sua offerta, ma questo credo possa farlo meglio dopo aver visto le foto, che noon posso fornirle prima di giovedì.

A risentirci.

Mail Sua:

ok sono in attesa

grazie

Mail Mia (con foto allegate):

Ecco le foto.

Di dove sei... se vuoi ci possiamo mettere d'accordo per vederla di persona.

La macchina è in un garage a San Carlo Canavese, vicino a Ciriè, San Maurizio.

Mail Sua:

Ciao Sig.
l'automobile me decide perfettamente dunque io vi propone ora di regolarsi per bonifico bancario tenuto conto della mia situazione (francese all'estero). per l'esportazione dell'automobile non avete fatto alcuna preoccupazione una volta che voiavrò incassate il prezzo dell'automobile il mio spedizioniere si renderà al vostro indirizzo per recuperare l'automobile contutte le carte dunque volete scegliere il modo di pagamento che vi sembra affidabile. resto in attesa della vostra risposta. cordialmente
Il sig.David LEBLANC

Mail Mia:

Buongiorno,

io direi che può andar bene... però ho un grosso dubbio: chi risulterà essere l'intestatario dell'auto? O meglio..., come si farà per i documenti del passaggio di proprietà? Questo perchè non vorrei risultare ancora proprietario dopo la vendita! Se mi chierisce questo problema si può procedere.

Cordialmente,

Mail Sua:

sono ora d'accordo per comperare l'automobile dunque non di problema
per il bonifico bancario volete farmi pervenire il vostro coordinate
bancario che sono:
codice IBAN
codice BIC
nome della BANCA
nome del TITOLARE di conto
il prezzo finale ed il vostro numero di telefono affinché inizi il
trasferimento verso il vostro conto ed appena l'importo sarà sul vostro
conto me lo confermerete affinché possa inviare il mio trasportatore al
vostro indirizzo per recuperare l'automobile.

----

Non so nenche più se è il caso, perchèeeeeee.
..
ma potrei lasciargli l'IBAN di una prepagata vuota che lo ha (SellaCard Money) così per divertirmi....

Ma intanto... se volete, cosa ne pensate :ìììì

Anonimo ha detto...

Meno male che esistono i blog!

Ho visto su un'altro BLOG che dicevano che i bonifici con Western Union sono revocabili.... e mi sembra così anche per altre banche entro 4 gg. Per cui occhio!

Anonimo ha detto...





Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell'avviso sul sito SUBITO, la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto. Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio. Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d'Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d'accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti: Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio/N°de telefono/ il prezzo fermo/ IBAN/ il nome della vostra banca Una volta quest'informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l'ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto. In attesa di una risposta




Cordialmente .
Raunet Catherine










Anonimo ha detto...

Mail ricevuta ieri...stesso testo solo che viaggia per il Marocco e si chiama Corinne Roussel...
Grazie per i vostri commenti!

Anonimo ha detto...

Mail ricevuta ieri, per l acquisto di un trio brevi messo in vendita su subito.it stesso sistema, la mia si chiama carine rossel nome mooolto simile alla mail sotto. Anche lei francese in viaggio con la famiglia x il marocco. Si si avevo già il sentore di una truffa, ma dopo aver letto i vostri commenti non ho dubbi. Grazie

Anonimo ha detto...

Non so cosa c'entra nel dire negri d merda.la dimostrazioni ki si è ancora piu coglioni..1 ki ti ha detto Ke sono dei negri e non sono dei italiani con nomi falsi.2 i truffatori sono in tutti i posti del mondo.ecc ecc

daniele ha detto...

Ho venduto una cosa su ebay in Germania, il pagamento richiesto era tramite paypal ma questa persona non cw l'ha e vuole che gli mandi nome, cognome e iban per farmi il bonifico. Secondo voi è rischioso o posso stare tranquillo e comunicargli l'iban?

Anonimo ha detto...

Salve a tutti
sono in trattativa per la vendita di un auto ed ho la scansione del passaporto di sig Quebre Jean Emmanuel che vuole acquistare la mia auto in vendita su BAKECA.IT

Anonimo ha detto...

qualcuno è in grado di suggerirmi come incastrare il mitico Quebre Jean Emmanuel?

Anonimo ha detto...

Oh mamma!! Anche io mi sono messa a cercare su internet i rischi che ci sono nel cominicare il proprio IBAN e caso vuole che una volta letto i vostri commenti mi ci sono rivista completamente!! Ho messo un annuncio per vendere la mia auto su subito.it e sono stata immediatamente contattata da un certo Bergesio Sergio che dice di lavorare in Costa d'Avorio e interessato all'auto si affida alla mia buona fede sul suo stato perché lui é INALIENABILE PER UN'ANALISI . Successivamente mi ha fatto alcune domande del tipo " É il primo proprietario dell'auto? Quale professione esercita ? "
La seconda domanda l'ho trovato un po' tanto superflua e mi ha anche detto che i costi di trasporto erano a suo carico e che avrebbe delegato un corriere che lavora in questa societá:
"Www.transports-berry.com"
E che sarebbe stato incaricato a venire a prendere l'auto in Italia una volta che la transazione fosse conclusa.
Detto tutto ció ora mi divertiró un pochino a prenderlo in giro e vi ringrazio molto per i vostri commenti utile, non ho più alcun dubbio che si tratti di una bella e grossa truffa!!!
L'email del fantomatico acquirente é:
bergdgowrdl9f89u@messaggi.subito.it

saluti!!

Anonimo ha detto...

Per caso si tratta della signora Valentin Sophie Martine?!

Anonimo ha detto...

nessuno ha mai avuto a che fare con Valentin Sophie martine francese ma residente in costa d'avorio? Grazie

Anonimo ha detto...

io sono stato contattato ieri da una certa valentine sophie martine francesce residente in costa d'avorio che vuole comprare la mia moto su subito.it. tu che hai fatto?

Anonimo ha detto...

si pure io con una certa sig.ra Valentin Sophie Martine !!

Anonimo ha detto...

Sono molto da fare d'accordo, fare seguito alla vostra risposta, noi hanno potuto vedere le info lasciato che riguardano il vostro avviso. (Il mio coniuge ed io) vi confermiamo che il vostro avviso come il prezzo ci conviene, e pensiamo bene di versare la totalità per il nostro ritorno, visto che siamo attualmente fuori della FRANCIA per ragioni professionali sulla Costa d'Avorio ed intendiamo avanzarvi i fondi per bonifico bancario. Una volta saldato, il recupero si farà con il nostro trasportatore (che verrà a cercarlo al vostro domicilio)

Se in comune accordo con noi su questo principio volete trasmetterci le informazioni seguenti di tipo da formulare il bonifico bancario ha il vostro profitto:

(- Nome -Cognome - indirizzo _votre prezzo fermo - N° di tale fissa e mobile _codice Iban _il vostro documento d'identità)

Al ricevimento di quest'informazioni mi renderò non appena possibile alla mia banca   per fare il necessario per bloccarci la vendita.

Contiamo sulla vostra buona fede

Allego  la mia identità 

In attesa di un seguito favorevole grazie bene.
Ok va bene sono in attesa .

Sergio Balacco ha detto...

Ma io dico, sono anni che si parla dei famigerati 419scammers (leggete qui http://419advancefeefraud.blogspot.fr/ ma e' in inglese) e noto che c'e' ancora gente che invia quattrini, conti correnti, documenti e quant'altro con la pretesa di guadagnare ochi soldi per vendere la propria auto a un africano?
A parte che sarebbe illegale, la vendita di un'auto e relativa esportazione non e' piu' semplice come prima, prima di uscire dal paese bisogna restituire le carte e farsi rilasciare la dichiarazione di immatricolazione nel paese dove dovrebbe essere trasferita l'auto ma, accidenti, io tanti ingenui cosi' non li ho proprio mai visti. Svegliatevi gente, svegliatevi.

Il mondo e' pieno di scammers, imbroglioni, approfittatori. Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaa

Sergio Balacco ha detto...

Esistono i conti bancari di garanzia, detti anche escrow. possono essere permanenti oppure provvisori. Si apre un conto corrente escrow a nome di una terza persona, poco importante chi sia, naturalmente uno di cui ci si fida. Il conto e' fine a sestesso. Completata la transazione e ricevuti i quattrini il conto viene chiuso.
Oppure ci si rivolge a una struttura bancaria esstente, chiedete al vostro agente in banca lui sa come consigliarvi. Il conto corrente viene settato in modo da accettare solo una transazione in entrata e una sola in uscita univoca, cioe' sul vostro conto corrente. L'informazione deve essere settata dalla banca attraverso un codice specifico, Gli Swft sono oltre 900 e sono univoci, quando queste operazioni sono completate il conto diventa inattivo, oppure va disattivato. Il compratore trasferisce i soldi su quel conto.ma non puo' prelevare perche' c'e' insito nel conto il codice di prelevamento e le coordiante dove il versamento puo' andare. Nei casi non ci sia il codice automatico, certe banche di provincia forse non sanno come funziona, potete dare l'istruzione che ogni transazione in uscita deve essere da voi (o da chi ha aperto il conto) autorizzata a voce (telefono) o per sms, o per grossi importi per lettera. E siete in una botte di ferro.

E comunque in Africa nessuno comprerebbe un'auto in Italia, costerebbe troppo solo di trasporto, sono solo scammers.

Unknown ha detto...

Mah! Le caserme sono piene di denunce per furti di identità.
Cmq. trattasi di truffe semplici non esiste nessun pericolo, la cosa si consuma nel reato, si piange solo per il denaro perduto.
In certi casi di furto di identità, una vera odissea.
Vi spiego.
Conti bancari nei paradisi fiscali, società fantasme, ecc. ecc. tutto questo per riciclare denaro sporco, frutto del ricavato di proventi, droga, armi, ecc. ecc.
Attenzione! Mai spedire fotocopia di documenti, ecc. ecc.

Shinings List ha detto...

Successo anche a me. Messo in vendita un letto su Subito.it. Ricevo email in italiano sconnesso di una signora francese traferita in Marocco e con tanto di fotocopia del suo documento di identità). Mi chiede IBAN per fare bonifico e poi manderà a sue spese un trasportatore per trasferire il letto in Marocco! Ma non fa prima a comprarselo nuovo in Marocco ? E' vero che dando l'IBAN si rischia poco, ma sono sempre impicci....

Dona ha detto...

Salve scrivo per avvisare che anche a me è arrivato uno strano messaggio! Ho messo in vendita su subito.it un passeggino e mi hanno risposto in uno strano italiano che volevano acquistarlo, che avrei dovuto mandare il mio iban e che a pagamento effettuato avrebbero mandato il loro corriere. Ho mandato una e-mail chiedendo quale trasportatore avrebbero utilizzato e dopo neanche un minuto esatto mi hanno risposto: Accuso buona ricezione della vostra mail sono realmente impaziente concluso della vendita con voi nei prossimi, ma come ve l'avevo così bene detta nella mia mail mio amministratore precedente mi incarico di voi regolate soltanto con bonifico bancario e questo metodo è la sola proposta dalla mia banca, allora di conseguenza mi sono reso dunque alla mia banca per avere le informazioni di cui essa a necessità per effettuare il trasferimento.

Trovate allora così sotto le informazioni di cui a necessità la mia banca soltanto per fare il trasferimento sul vostro conto:


* Codice IBAN

* Codice BIC

* Nome e cognome del titolare del conto

* Nome ed indirizzo della vostra banca

* Indirizzo completo

* Le vostre coordinate telefoniche

* Prezzo Finale

Per il trasporto ne fatta vi contatterei una società di trasporto delegato per il trasporto, che si calzò soltanto se il vostro conto è accreditato, poiché se il vostro conto non è ancora accreditato è dire che la merce me non appartiene, e la società che sarà incaricato del trasporto di questa merce è la società DENNE TRASPORTO se in Francia, e vi ricordo che tutte le spese di trasporto sono a mio carico personale.

Cordialemente

l'indirizzo è marc.legr456@gmail.com mi sembra una risposta di default! Mi sembra un po' esagerato per l'acquisto di un passeggino da 50,00€.....preferisco evitare e vi ringrazio per quello che avete scritto che mi ha aiutata a capire che questa probabilmente è un tranello

Anonimo ha detto...

ci stavo per cascare anche io con un fantomatico acquirente francese per una bici da corsa....che per lavoro si trasferiva in costa d'avorio....richiedeva Iban copia documento telefono indirizzo eecc eeccc grazie a voi l'ho scoperto appena in tempo....NON FIDARSI E' MEGLIO....

Anonimo ha detto...

attenzione continuano.. a nome di Charlotte ILLE recatasi in Marocco per lavoro. Vi agganciano su subito.it per ciò che vendete poi vi chiedono dati personali e iban per effettuare pagamento: chiama poi un certo Barry MOMADOU che vi impone un pagamento con WESTERN UNION a lui per poter ..POI.. ricevere il bonifico che aspettate comprensivo della somma pagata a lui quale dirigente fiscale bancario che autorizza le operazioni estere.....Charlotte ILLE esiste è francese... Ma HA PERSO IL SUO DOCUMENTO DI IDENTITA E ALTRI LO USANO PER TRUFFE DI QUESTO TIPO::::

antonio capodanno ha detto...

Prima mail : Ciao, vostro veicolo è sempre disponibile?
Rispondo: Si è disponibile
Saluti
Seconda mail : Buongiorno, sig. o Sig.ra
Grazie di avere risposto alla mia mail poiché li contattavo che riguarda al vostro avviso.
Li vorrei dichiarazioni che sono interessato all'acquisto del vostro veicolo poiché sono d'accordo con il prezzo ed il modello anche.
Allora visto che il veicolo si trova in Italia e che io sono all'estero per affari professionali, allora per l'acquisto del veicolo io vi proporrebbero un bonifico bancario internazionale. Così quando il vostro denaro sarà sul vostro conto li metterò in contatto con una società di transito che li contatterà affinché possiate fissare un giorno insieme per il ritiro del veicolo quando il vostro denaro sarà visibile sul vostro conto.
Allora se siete d'accordo con la mia proposta volete farmi pervenire le vostre coordinate bancario seguenti: Il vostro numero di conto (IBAN),il vostro nome e cognome,il vostro indirizzo personale, il vostro numero di telefono (GSM) ed il prezzo finale della macchina per rendermi alla mia banca il più rapidamente possibile.
NB: Le spese del trasporto del veicolo saranno completamente a mio carico.
Appena avrò la vostra conferma vi invierò una copia della mia carta d'identità per più fiducia.
Grazie per la vostra buona comprensione
Cordialmente
Sig. ra Ouazan Sylvie

Risposta mia prima che m informassi su internet e che leggessi il forum:
Di alla società di transito che viene da me , mi porta i soldi e io do la macchina . No bonifici.
Ps: ma mi volete prende in giro a me ???

Se uno è intenzionato a comprare qualcosa di un certo valore come la macchina è impossibile che lo possa comprare sulla base di una foto e di una descrizione. Quindi apriamo gì occhi.

Unknown ha detto...

La stessa cosa è capitata a me.
Ho messo un divano letto sul sito subito.it
E sono stata contattata da una signora della costa d avorio che mi ha inviato la carta della patente mi ha fatto contattare da un banchiere o almeno così dice che volevano ch io trasferissi prima 90 euro dopodiché lei sbloccava i soldi per inviarmeli..
Questa in pratica ha solo la foto dell iban e il mio nome e cognome.. Può fare qualcosa?

Anonimo ha detto...

Eccolo, torniamo in Costa d'Avorio:

Salve,

Tengo a precisare che sono francesi e risiedo in costa d'avorio con la mia famiglia per ragioni professionali.
Se non ti importa di vendere al esterore mi fai sapere ed possiamo concludere.
Per me va bene il pagamento tramite poste pay o per bonifico bancario internationale e molto sicuro sia per me che per lei.
una volta che mi date la conferma che lo avete ricevuto il denaro allora insieme e fisserete una data nella quale delegherò la società di raccolta FedEX (www.FedEX.com.) al vostro indirizzo per la raccolta.
sapete anche che non dovete preoccuparsi poiché le spese di trasporto sono a carico.
Il prezzo finale come già discusso con lei.

Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento e in attesa di conferma porgo

Grazie
Cordiali saluti
Mail
dussaucyg@gmail.com

Nina ha detto...

Ciao ho ricevuto ieri una stessa email della Costa d'Avorio ho mandato l'iban i miei dati e l'indirizzo io ho una postpay Evolution cosa può succedere? Devo bloccare la carte per forza?

Anonimo ha detto...

Anche a me signor belmont dalla costa d avorio,ho scoperto l imbroglio ma gli ho comunicato i dati che mi chiedeva per un bonifico a saldo di un mio annuncio su subito, poi mi ha chiesto soldi per sbloccare il bonifico, a quel punto ho capito l imbroglio,ma lui adesso ha il mio iban e nominativo. Rischio qualcosa?

Anonimo ha detto...

Attenzione ora Si fa chiamare irina cebotari rumena ma lavora in Africa..

Anonimo ha detto...

Anche a me in pochi giorni per annunci su subito sono arrivate mail scritte malissimo dove mi chiedevano l'iban

Unknown ha detto...

Ciao..scusatemi io sono in Inghilterra e ho aperto il conto in banca qui..se mando il mio indirizzo bancario ad una persona per mandarli dei soldi che mi verranno dati da un'altra persona (faccio da tramite praticamente) può succedere qualcosa?

Leggermente incazzato ha detto...

Salve sono entrati nel mio conto corrente e si sono fatti un bonfico on line di importo elevato.
ho fatto denuncia alla polizia postale se ho l'iban del fantomatico destinatario come posso risalire al nome e cognome per poter recuperarli?

Anonimo ha detto...

Grazie a tutti voi. Con subito.it mi volevano truffare dalla Costa d'Avorio.Acettano di comperare ma come sopra volevano i dati bancari e altro.Fortunato sono stato a documentarmi.

Anonimo ha detto...

Ecco la mail che spudoratamente copiano e incollano per molti annunci:

Ciao ,
l'automobile me decide perfettamente dunque io vi propone ora di regolarsi per bonifico bancario tenuto conto della mia situazione (francese all'estero). per l'esportazione dell'automobile non avete fatto alcuna preoccupazione una volta che voiavrò incassate il prezzo dell'automobile il mio spedizioniere si renderà al vostro indirizzo per recuperare l'automobile contutte le carte dunque volete scegliere il modo di pagamento che vi sembra affidabile. resto in attesa della vostra risposta. cordialmente
Il sig.David Leblanc

Mail di provenienza

dlblan1932@gmail.com

Attenzione!

Anonimo ha detto...

adesso il nome della e-mail che gira su subito.it è la seguente : dodier annie marjoline . anche io ci stavo per cascare .

Anonimo ha detto...

anche con me ci stavano provando ma grazie a i vostri commenti non ci sono riusciti

Anonima ha detto...

E io ...proprio ieri sono stata truffata da questa Charlotte ille (ho letto troppi tardi I vostri commenti)e ho agito con la mia ingenuità

Anonimo ha detto...

Questa Charlotte ille ha scritto anche a me ... Appena ho inserito l'annuncio di vendita su subito.it ... dopo 30 secondi ricevo la famosa mail .. Stessa storia, di nazionalità' francese, ma per lavoro si trovava in Costa d' Avorio con la famiglia ...questa che vuole pagarmi anticipatamente senza battere ciglio ... e vuole pagare più' di trasporto che dell'oggetto stesso ...ed insiste che vuole i miei dati ...insomma mi è' sembrato tutto esagerato ...quindi non c' ho creduto!...l' ho mandata a quel paese ...ma non ha capito �� perché' continuava insistentemente a scrivermi ...quindi, sono stata al gioco ...volevo vedere fino a che punto volesse arrivare...🤔 Quindi Gli ho chiesto un documento d' identità ..dopo un giorno, ricevo un documento di una donna scaduto dal 2012 �� ...e poi ho lasciato perdere ... non ho più risposto ...e per caso sono andata su internet per vedere se c'era qualche testimonianza ... mi sono spaventata 😳e ho letto che questo genere di truffe ci sono dal 2012 ���� e ancora nessuno ha fatto nulla a questa gente???... il mondo è tutto alla rovescia ... la brava gente Onesta viene penalizzata...e al furbetto africano e non ...gli battiamo le mani ����...Che tristezza ragazzi!!!

Anonimo ha detto...

Sì io sono un altro che ho ricevuto questo messaggio vi dico la verità per un attimo ci ho pensato ma già c'è un acquirente ma riflettendoci bene ho capito che era una truffa perciò non fatevi ingannare quando vi arriva un email fatevi chiamare ed è meglio concludere l'affare di persona e nn con tutta questa cazzo di tecnologia grazie

anonimo ha detto...

Ragazzi bisogna porre finein qualche modo a qqueste cose......vendo la macchina per andare al lavoro in bbicicletta e tirar su 4/soldi e incappo in un tizio che mi chiede l'iban ......che mi verserà una caparra nel frattempo che mi viene a trovare.....E chi é che ti versa una caparra a te nel frattempo che ti viene a trovare??? Cioè é come incontrare uno per la strada che ti da 500€ e ti dice........tienili li tra qualche giorno vengo a darti il resto......Ma in quale modo?? Una volta c'era uno che diceva....A PENSAR MALE SI FA PECCATO MA IL PIÙ DELLE VOLTE CI SI AZZECCA......Governo Ladro fai qualche cosa per proteggere la povera gente.......
Diffidate sempre delle cosa facili......sempre.......

Ciao a tutti

Franco Pitt ha detto...

Salve ho appena letto i vostri commenti e mi è sembrato di capire che questi truffatori usano i cc.nostri per movimentare capitali all'estero o appropriarsi dei nostri soldi

Anonimo ha detto...

ecco vi copio e incollo la mia: si chiama MARIE JACQUELINE PELLETIER (marie212pelle@gmail.com)

Salve , Grazie di avere risposto alla mia posta.
Allora sono d’accordo per comperarlo nel suo stato attuale. Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che il vostro bene è già venduto. Per ciò visto che sono di nazionalità Francese attualmente in spostamento per il lavoro così in Costa d'Avorio vista la distanza è preferibile che li pago per bonifico bancario poiché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato.
Una volta che avrete ricevuto il trasferimento è attualmente che si prenderà un appuntamento per inviare o uno spedizioniere della società di trasporto FEDEX verrà al vostro domicilio per il recupero del mio futuro bene. Per la spedizione amerei dirli che tutto è interamente a mio carico
Dunque se siete d’accordo su questo principio poteste bene indicarmi le informazioni seguenti perché possa farvi il trasferimento :
Nome -Cognome del titolare del conto / Indirizzo di domicilio /
N°di telefono / il prezzo finale
IBAN e il nome della vostra banca
Grazie per la vostra comprensione piacevole e resto in attesa di tutte le vostre coordinate bancarie per rendersi non appena possibile alla mia banca per effettuare il trasferimento sul vostro conto
Si possibile mandami tuo carta d'identita .
Cordialemente
La sig.ra PELLETIER MARIE JACQUELINE



GRAZIE PER AVER SCRITTO MI AVETE MESSA IN GUARDIA E IO FARO LO STESSO

Posta un commento