Conto Salvadanaio Special di Unicredit

conto-salvadanaio-unicredit Il Conto Salvadanaio Special è il tentativo di risposta di Unicredit alla concorrenza dei conti di deposito online, tentativo di risposta che però non appare riuscito.

Aggiornamento: vedi Unicredit Genius Smart al 3,4% netto

Rendimenti del Conto di deposito di Unicredit

I rendimenti del conto Salvadanaio differiscono in base alle giacenze depositate:
  • da 0 € a 24.999,99 €: 0,01%
  • da 25.000 € a 49.999 €: 0,90%
  • da 50.000 € a 74.999 €: 1,25%
  • da 75.000 € a 99.999 €: 1,50%
  • da 100.000 € in poi: 1,75%
Inoltre dal 1° luglio 2010 per le giacenze superiori a 25.000 € il tasso di rendimento sarà unico e ridotto allo 0,75%. I tassi indicati sono al lordo della ritenuta del 27%.
Tali tassi sono garantiti solo per somme non già depositate o investite presso il Gruppo Unicredit.

I costi

Il conto Salvadanaio non ha costi di gestione, inoltre l’imposta di bollo viene pagata dalla banca.

Tale conto è da assimilare ad un normale conto di deposito e non ad un vero conto corrente, infatti l’operatività è limitata a operazioni di versamento e prelievo e bonifici. Non è possibile operare online ma solo allo sportello, si possono effettuare massimo 12 operazioni a trimestre.


La mia opinione

Sicuramente il conto di Unicredit non appare neppure confrontabile con i conti di deposito online (vedi la classifica dal link sulla prima colonna a destra), i rendimenti sono infatti molto più bassi, ma soprattutto i vincoli di giacenza sono molto alti. Solo per cifre sopra i 50.000 euro si arriva a rendimenti accettabili, ma appunto l’investimento appare troppo ingente. Inoltre restrittivo il fatto che tale offerta sia riservata solo ai flussi di denaro nuovi e non già in essere in Unicredit.

Altro limite del conto è l’impossibilità di operare online.

L’offerta attuale di Salvadanaio appare comunque debole anche rispetto a offerte presenti in filiale. Con cifre come quelle indicate è sicuramente possibile ottenere migliori rendimenti con prodotti offerti dalle Poste o da altre banche concorrenti.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



1 commenti:

Anonimo ha detto...

Offerta davvero scarsa, assolutamente inconsistente e ben lontana dai rendimenti dei conti deposito più diffusi. in questa era non poter operare on line è un handicap grave per un conto, e rendimenti così bassi sono assolutamente da evitare. Se si accettano rendimenti così bassi meglio fare un Buono fruttifero postale, magari indicizzato all'inflazione, che di sicuro qualche centesimo in più danno.
Saluti, Massimo

Posta un commento