Tempi incasso assegni

Tempo-incasso-assegni Quanti giorni ci vogliono per incassare un assegno? E’ una domanda frequente anche perché spesso si ha urgente bisogno di quei soldi, anche solo per non andare in rosso sul conto corrente pagando alte commissioni alla banca.


Giorni per l’incasso di assegni circolari e bancari

Alcuni pensano che la direttiva Psd abbia stabilito anche i tempi per l’incasso degli assegni, in realtà la direttiva europea ha stabilito solo i tempi di incasso dei bonifici tra paesi Sepa.
Per quanto riguarda i tempi previsti per l’incasso degli assegni ci ha pensato il decreto anticrisi 78/2009 entrato in vigore già il 1° novembre 2009 che stabilisce data valuta e di disponibilità per il versamento degli assegni:
  • Assegni bancari: la data valuta deve essere entro 3 giorni lavorativi dal versamento mentre la data disponibile entro 5 giorni (saranno 4 giorni dal 1° aprile 2010);
  • assegni circolari: data valuta entro 1 giorno lavorativo dal versamento e data disponibile entro 4 giorni.
I giorni lavorativi sono da lunedì al venerdì, eccetto se festivi.
Ti ricordo che la:
  • data valuta à la data da cui maturano gli interessi sul conto in cui è stato accreditato l’assegno;
  • data disponibile è la data da cui sono disponibili i soldi sul conto per effettuare altre operazioni, ad esempio un pagamento.
A differenza dei bonifici, data valuta e disponibile non coincidono in quanto per gli assegni si lascia qualche giorno al sistema bancario per verificarne l’affidabilità e la copertura sul conto dell’emittente.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento