Conto Arancio e conto corrente Arancio

Il conto Arancio di Ing Direct è sicuramente il conto online più conosciuto grazie alla pubblicità ma anche al valore dell’offerta.




Differenza fra conto Arancio e conto corrente Arancio

Molti fanno ancora confusione fra i due prodotti e non hanno quindi chiare le differenze.
Conto Arancio è il primo prodotto lanciato da Ingdirect, è un conto di deposito, una sorta di investimento di breve periodo che consente di ottener interessi sopra la media ed effettuare solo due tipi di operazioni: prelievi e versamenti tramite bonifico.
Conto corrente Arancio (CCA) invece è un vero conto corrente che consente quindi tutte le operazioni tipiche di questo strumento: prelievi di contante anche tramite bancomat, versamenti, accredito stipendio, addebito utenze, assegni etc. Al conto corrente Arancio sono poi associate le carte, sia il bancomat che la carta di credito, tramite i quali è possibile prelevare dagli sportelli atm ed effettuare pagamenti presso i negozi o online.
CCA quindi va inteso come strumento di servizio mentre il Conto Arancio è uno strumento di investimento.

Che interessi del conto deposito

Conto Arancio è completamente gratuito, non ci sono nemmeno bolli da pagare. Il rendimento, soprattutto in questo periodo, varia spesso. Attualmente i tassi di interesse offerti sono:
  • Tasso Promozionale: 2,50% (1,83% netto) per i nuovi clienti per 12 mesi (promozione estesa proprio recentemente); 2,75% (2,01% netto per 12 mesi se porti un nuovo cliente);
  • Tasso normale: 1,50% (1,095% netto).
Inoltre puoi vincolare il denaro per un periodo da 3 a 12 mesi arrivando ad ottenere rendimenti fino al 2,50%:

Conto-deposito-arancio -rendimenti

In ogni caso ti rimando agli articoli  nella categoria dei conti deposito per dati più aggiornati.

Quanto costa

Come indicato, il conto corrente Arancio non è uno strumento di investimento, ma un mezzo per effettuare tutte le operazioni di prelievo e versamento necessarie nella vita di tutti i giorni. Per questo il rendimento del conto è zero (in linea con quanto rendono i conti correnti tradizionali), ma utilizzando il conto deposito Arancio potrai facilmente ottenere buoni rendimenti per la tua liquidità.

In merito ai costi, paghi il solo bollo statale di 34,2 euro annui. Anche questo costo può essere azzerato se accrediti lo stipendio/pensione o se hai un saldo medio trimestrale di almeno 3.000 euro. Niente di complicato direi!
Ma ciò che fa ancor più la differenza tra conto corrente Arancio e la concorrenza delle banche tradizionali sono la qualità ed il costo dei servizi.

I servizi inclusi sono tutti gratuiti:
  • carta bancomat;
  • carta di credito VISA Oro;
  • prelievi bancomat gratuiti presso tutti gli sportelli ATM in Italia ed in Europa (area euro);
  • carnet assegni;
  • accredito stipendio/pensione e domiciliazioni bollette / RID;
  • ricariche telefoniche.
Oltre a questi strumenti puoi avere accesso ad altri servizi, come il trading su azioni e obbligazioni, sevizi di investimento in fondi comuni, i mutui etc.

Limiti e difetti

Sicuramente i prodotti di ING sono ottimi ed è difficile trovarvi difetti. Se sei però interessato a operare molto con il trading online, te lo sconsiglio in quanto non ritengo Trading Arancio all'altezza delle piattaforme fornite da IwBank e Fineco Se invece fai qualche operazione di trading ogni tanto, Trading Arancio è sufficiente per le tue necessità.

Ovviamente poi il conto risente dei difetti dei conti online, vale a dire maggiori difficoltà in caso di operazioni particolari ma anche nei versamenti di contante e assegni. Sono però limiti superabili anche senza avere un altro conto corrente, come ho indicato nei sistemi per versare contanti o assegni sui conti online.

Come si apre Conto Arancio

Aprire Conto Arancio è semplice. Vai sul sito di Ingdirect, inizia la fase di apertura Conto Arancio e compila i campi richiesti. Ricorda di avere sottomano il tuo codice fiscale e la carta d’identità. Una volta compilati i campi potrai stampare il contratto (oppure richiederne l’invio se non puoi stampare), controllare l’esattezza di quanto inserito, firmarlo ed inviarlo a ING.

Ti verranno forniti quindi codice cliente e codice PIN per operare online. Inoltre dovrai effettuare un primo versamento tramite bonifico da un conto corrente a te intestato (anche in cointestazione) con altre persone. La procedura è in genere veloce, una settimana ed hai il tuo Conto Arancio attivo. Una volta aperto il conto di deposito sarà semplice aprire anche Conto Corrente Arancio.

La mia opinione

Non c’è dubbio che i prodotti di Ing Direct siano tra i migliori sul mercato e lo testimoniano i clienti che hanno aperto un conto da loro in breve tempo (oltre un milione). Personalmente per chi ha bisogni standard lo considero il migliore conto insieme a IwBank (che però in questo periodo offre tassi sul conto deposito inferiori anche se come indicato a un servizio di trading migliore).

Ti consiglio di partire aprendo il conto di deposito di Ingdirect, attualmente offre in promozione uno dei tassi migliori sul mercato (2,5%, sono purtroppo passati i tempi del 4% e oltre di qualche mese fa). Successivamente puoi aprire il conto corrente Arancio, possibilmente azzerando il costo del bollo. In questo modo senza spendere nulla avrai a disposizione due ottimi strumenti che ti permetteranno di fare comodamente e semplicemente tutte le tue transazioni monetarie. Inoltre ti sarà comodo e veloce spostare i soldi da un prodotto all'altro e viceversa.

I due prodotti ING sono sicuri e sono garantiti per importi fino a 100.000 euro dal Fondo di Garanzia Nazionale sui Depositi.

Fai il calcolo di quanto ti costa oggi il tuo conto e di quanto ti rende di interessi, sono sicuro che non ci penserai due volte ad aprire un conto online. Tra i buoni propositi per l'anno nuovo, mettici il prendere parte attiva ai tuoi investimenti per farli rendere meglio. Conto Arancio è una delle scelte migliori che potrai fare e la puoi fare da subito online.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho sia conto arancio che conto corrente arancio e mi sono sempre trovata bene. Consigliato per chi cerca qualcosa di semplice e economico

Anonimo ha detto...

Ho da 8 anni conto arancio. Ho deciso di aprire conto corrente arancio ed è stato un bagno di sangue! Dopo 15 giorni, tre solleciti, fax, email non sono ancora stati capaci di aprirlo.
Assolutamente deludente il supporto!
Qualsiasi banca ti apre un conto in 15 minuti...

Posta un commento