Come scegliere il miglior prestito

Miglior prestito E’ difficile oggi scegliere il miglior prestito sul mercato dovendo districarsi fra molte offerte provenienti da banche, finanziarie e intermediari finanziari. Le proposte poi cambiano velocemente e possono essere anche diverse in funzione delle tue caratteristiche quali età, lavoro etc. Eppure ci sono alcune regole che sono sempre valide per decidere con razionalità e buon senso.


Eccoti 8 consigli per trovare il prestito con le condizioni migliori per te:

  1. Non farti abbindolare dai tassi sparati a caratteri cubitali su volantini e siti Internet. Il tasso di interesse (TAN) indicato è solo uno degli elementi di costo dei prestiti. Per valutare e confrontare i prestiti utilizza invece il TAEG, tasso effettivo che comprende anche tutta una serie di costi quali spese di istruttoria, commissione di incasso rata etc. Ricorda TAN e TAEG devono essere sempre dichiarati e pubblicati, diffida quando hai difficoltà a trovare il TAEG perché magari inserito in una nota a fondo pagina;
  2. Se puoi permettertelo accorcia la durata del prestito. Una minore durata può comportare un minor tasso di interesse, anche se non è detto, ma sicuramente ti porterà a sborsare nell’arco di vita del prestito un ammontare inferiore di interessi;
  3. Non considerare solo i costi del prestito ma di tutti i prodotti che sottoscrivi. Alcune banche obbligano ad aprire un conto corrente presso di loro per concedere un prestito. Ormai molte banche e finanziarie consigliano un’assicurazione che copre l’eventualità di morte o perdita del lavoro. Se il prestito non ha una durata lunga se ne può fare a meno (ma ricorda che per la cessione del quinto è obbligatoria per legge);
  4. Verifica che il tasso di interesse (TAN) sia fisso. In genere il tasso di interesse dei prestiti è fisso ma ci sono alcuni prodotti che prevedono un tasso variabile. In tal caso si perde la sicurezza su quanto si pagherà di rata;
  5. Non esiste il miglior prestito in assoluto, tutto è relativo! Se il tuo vicino di casa ti consiglia un particolare prestito, ricorda che l’offerta fatta a lui può non essere adatta a te. Le condizioni del prestito sono personali e cambiano in base alle tue caratteristiche: reddito, età, storia creditizia. Inoltre il tuo vicino può aver usufruito di una particolare offerta. Verifica sempre di persona le varie proposte di prestito;
  6. Cerca e fai confronti in Internet: ormai molte banche e finanziarie consentono di effettuare preventivi online. Spesso si possono trovare condizioni o promozioni offerte solo sul web, per il semplice motivo che il prestito online permette una riduzione notevole dei costi;
  7. Fatti fare più preventivi di prestito presso varie banche o finanziarie. Non fermarti alla proposta della tua banca o della finanziaria sotto casa. Si possono fare presso le filiali o online vari preventivi non vincolanti. Per questo non avere timori a chiederne diversi. Alla fine grazie al TAEG potrai confrontare facilmente le varie proposte;
  8. Utilizza i siti di confronto online: a volte non occorre nemmeno girare su Internet o fra le finanziarie per strada per confrontare le varie offerte. Ci sono infatti siti Internet che fanno questo per te, uno di questi è PrestitiOnline. Visita il sito di Prestiti Online o leggi la mia recensione  del sito che ti permette di confrontare numerose proposte di prestito con un click per trovare quello più adatto alle tue caratteristiche.
Hai altri consigli? Condividili nei commenti…

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento