Come calcolare il tasso di usura

Vediamo un efficace  strumento per calcolare il tasso di usura.
Quando si fa un prestito o un mutuo è utile sapere il massimo tasso che può essere applicato al finanziamento. Il tasso massimo è determinato dal tasso di usura.

Cosa è il tasso di usura

Il tasso di usura è un tasso a cui viene fissata la soglia oltre il quale si considera usuraio un finanziamento. E’ fondamentale per poter perseguire i reati di usura, senza un criterio per stabilire un tasso di usura infatti non potrebbe essere applicata alcuna legge che ne persegua il reato penale.

Come si calcola

Il Ministero del Tesoro rileva  il Tasso Effettivo Globale Medio (in pratica il TAEG medio ossia il tasso che comprende oltre agli interessi nominali anche tutte le altre spese e commissioni previste dl contratto di finanziamento)  degli interessi praticati dalle Banche e dagli intermediari finanziari nel corso del trimestre precedente per operazioni della stessa natura. I Tassi Effettivi Globali Medi sono  pubblicati nella Gazzetta Ufficiale e aumentati della metà rappresentano il livello massimo oltre il quale si configura il reato di usura.

Il massimo tasso applicabile quindi differisce in base al tipo di finanziamento: mutuo a tasso variabile, mutuo a tasso fisso, cessione del quinto, prestito personale etc.

Grazi al modulo sotto riportato potete calcolare il tasso massimo applicabile per ogni tipo di mutuo o prestito in base alla legge sull’usura. I parametri da inserire sono: la tipologia e l'importo del finanziamento (non necessario per alcune tipologie di operazioni), il tasso di interesse da verificare (facoltativo) ed il mese di riferimento.

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento