Nulle le nuove commissioni di massimo scoperto

In un recente post avevo scritto in merito alle nuove clausole introdotte dalle banche in sostituzione della commissione di massimo scoperto chiedendomi come avrebbero reagito gli enti di controllo preposti, Banca d’Italia e Antitrust in primis.
Ebbene, una prima risposta sembra venire dal Tesoro che ha dichiarato nulle le nuove clausole sostitutive delle commissioni di massimo scoperto.

"Per quanto riguarda le nuove clausole applicate dagli istituti di credito, si è dell'avviso che qualora le stesse, nonostante il nomen formale, abbiano sostanzialmente la stessa funzione della commissione di massimo scoperto, esse debbano ritenersi nulle” ha infatti dichiarato il sottosegretario all’Economia Daniele Molgora in risposta all’interrogazione presentata dai deputati della Lega Maurizio Fugatti e Massimo Bitonci.
Lo stesso sottosegretario indica come la Banca d’Italia sta già svolgendo approfondimenti e acquisendo materiale dalle banche in merito alla vicenda.
Staremo a vedere come finirà!

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento